breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Neoplasie al pancreas disponibile nuovo efficace farmaco

Neoplasie-al-pancreas-disponibile-nuovo-efficace-farmaco

Uno dei tumori più letali che possa colpire l’essere umano è quello al pancreas.

Il cancro al pancreas è dai medici difficilmente diagnosticabile perché non provoca sintomi nel paziente che ne è stato colpito e quindi è difficile riuscire ad effettuare una diagnosi precoce.

Uno dei medicinali utilizzati contro questa patologia è l’Abraxane.

Abraxane, che contiene il principio attivo Tixolo, è, al momento, l’unico farmaco chemioterapico in grado di contrastare il cancro al pancreas.

L’Aifa, Agenzia italiana del farmaco, ha deciso che da ora in poi i pazienti che acquistano questo importante farmaco potranno essere rimborsati.


Questa notizia è importantissima per tutti i malati italiani, che sono stati colpiti dal tumore al pancreas, una delle neoplasie che ha un indice di mortalità elevatissimo.

L’Abraxane era già rimborsabile per le pazienti colpite da un tumore alla mammella, dopo la decisione dell’Aifa  potranno usufruire del rimborso anche coloro che hanno contratto il tumore al pancreas.

La scelta dell’Aifa è stata dettata anche dal fatto che negli ultimi otto anni l’unico farmaco  ritenuto In Europa valido per contrastare il cancro al pancreas è l’Abraxane.

Michele Reni, coordinatore dell’Area Attività scientifica dell’Unità Operativa di Oncologia medica all’Istituto San Raffaele di Milano, ha così commentato la decisione dell’Aifa: “Il farmaco ha dimostrato di poter prolungare la sopravvivenza di questi pazienti. Per esempio, cosa che in passato non era mai avvenuta, si registra una percentuale (intorno al 4%) di malati con una sopravvivenza di più di 3 anni. E ancora, una riduzione del rischio di morte del 28%”.