breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Sean Penn per battutaccia agli Oscar non vuole chiedere scusa

Sean-Penn-per-battutaccia-agli-Oscar-non-vuole-chiedere-scusa

Una caduta di stile quella di Sean Penn che resterà nella storia della cerimonia per la consegna degli Oscar.

Il famoso attore e regista americano è stata la star che ha consegnato la preziosa statuetta al regista messicano Alejandro Gonzalez Iñárritu, vincitore nella categoria del miglior film con la sua pellicola “Birdman”.

Sean Penn, nell’imbarazzo generale della sala gremita in ogni ordine di posto da tantissime autorità e da colleghi attori e registi, alla vista del regista messicano ha esclamato la seguente frase: “Chi ha dato la Green Card a questo figlio di p…?”.

Subito dopo la frase detta da Sean Penn le persone in sale sono rimaste qualche minuto in silenzio.

L’evento della premiazione degli Oscar è avvenuto lo scorso 22 febbraio e il regista messicano Alejandro Gonzalez Iñárritu non sembrava particolarmente irritato dalla frase pronunciata nei suoi confronti da Sean Penn.


Anzi il vincitore dell’Oscar come migliore film straniero ha detto di considerare Sean Penn un amico e che la sua era solo una battuta.

Battuta che ha determinato un mare di polemiche nei confronti del bravo attore americano e ex compagno di Madonna.

Alejandro Gonzalez Iñárritu ha aggiunto di non essere per nulla offeso dalla frase pronunciata da Sean Penn e che comunque la loro amicizia è più salda di prima.

Sean Penn ha risposto alle critiche affermando che non intende chiedere scusa a nessuno per la frase pronunciata e che non comprende come  non sia stato compreso  che la sua frase era solo una battuta nei confronti di un grande amico.