breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Paolo Villaggio smentisce ricovero al Gemelli per infarto

Paolo-Villaggio-smentisce-ricovero-al-Gemelli-per-infarto

Paolo Villaggio è, senza dubbio, uno degli attori più amati d’Italia.

Molti sono i suoi fans e indimenticabili sono state tante sue interpretazioni in particolare quella del ragioniere Fantozzi.

Sembrerebbe che il famoso attore comico sia stato trasportato d’urgenza presso il plesso ospedaliero Gemelli di Roma per gravi problemi cardiovascolari, si temeva che fosse stato colpito da un infarto.

Il comico che  è nato a Genova il 30 dicembre del 1932 ed ha da poco compiuto 82 anni, dalle prime notizie che sono circolate era stato ricoverato presso il reparto di Scienze Cardiovascolari del noto ospedale romano.

Paolo Villaggio era stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso del Gemelli nella giornata di giovedì scorso, era arrivato presso il plesso ospedaliero con la pressione altissima e si temeva che fosse stato colpito da un infarto.


L’elettrocardiogramma e le altri analisi hanno scongiurato che l’attore fosse colpito da un infarto.

L’attore sembrerebbe che ora sia ricoverato ancora presso il reparto di scienze cardiovascolari del Gemelli.

I medici hanno preferito trattenere ancora qualche giorno Paolo Villaggio in ospedale per monitorare il suo stato di salute.

Però nelle ultime ore, dopo che da alcune testate nazionali era stata diffusa la notizia del ricovero di Paolo Villaggio, lo stesso attore comico avrebbe diffuso un comunicato stampa nel quale smentisce il suo ricovero asserendo che: “Ho solo accompagnato un mio amico a fare un elettrocardiogramma. Sono a casa e non ho avuto alcun problema di salute. Queste notizie che vengono diffuse sono solo un enorme danno per il mio lavoro”.

Paolo Villaggio ha anche detto che la notizia può provocare seri danni alla sua immagine e al suo lavoro.