breaking-news, Italia

Bimbo scomparso a Brescia è stato ritrovato con il padre in Spagna

Bimbo-scomparso-a-Brescia-è-stato-ritrovato-con-il-padre-in-Spagna

Il bambino scomparso a Brescia nel corso della serata del 2 aprile è stato ritrovato in Spagna, in compagnia del padre come si era immaginato fin dai primi momenti.

Una storia triste quella di Christian Fernandez, un bambino conteso dalla madre cubana e dal padre spagnolo.

I genitori avevano deciso di separarsi e i giudici avevano deciso di affidare il piccolo al padre.

La madre cubana nel 2013 aveva sottratto  il bambino al padre e si era trasferita in Italia con il figlio; per questo gesto i giudici spagnoli avevano deciso di indagarla per sottrazione di minori.

Il 2 aprile, giorno dell’improvvisa scomparsa del piccolo, il bambino stava giocando in un giardino nelle vicinanze dell’abitazione dove viveva con la madre nei pressi del villaggio Ferrari di Brescia.

Ma dopo qualche ora il bambino era scomparso dal giardino dove stava giocando a calcio.

La madre, che subito dopo le 20,00 aveva dato l’allarme, aveva trovato nel giardino dove stava giocando il bambino solo il pallone del figlio.


La donna cubana si era subito rivolta alle forze dell’orine ad aveva presentato denuncia per la scomparsa del figlio.

Gli uomini delle forze dell’ordine si erano mobilitati in massa  per cercare il bambino ma le ricerche durate tutta la notte e la prima mattina del 3 aprile non avevano dato alcun risultato.

Il bambino viveva a Brescia con la madre e il nuovo compagno e frequentava una scuola della città lombarda.

La sera della sparizione del bambino la madre era stata ascoltata dai giudici bresciani.

Nella serata di ieri finalmente la bella notizia, al bambino non era successo nulla di grave.

Il piccolo di 9 anni si era incontrato con il padre nel giardino di Brescia ed aveva deciso di seguire il suo genitore in Spagna.

Ora il piccolo è con il padre nella città di Alicante, in Spagna.