breaking-news, Italia

Italicum, Cuperlo a Renzi fiducia sulla riforma elettorale è fine legislatura

Italicum-Cuperlo-a-Renzi-fiducia-sulla-riforma-è-fine-legislatura

Un’eventuale richiesta di voto di fiducia nei confronti dell’Italicum potrebbe provocare conseguenze molto pesanti per l’esecutivo di Matteo Renzi.

A dirlo è stato Gianni Cuperlo, leader della minoranza Dem, durante un’intervista rilasciata su SkyTg24.
Gianni Cuperlo ha dichiarato anche che porre la fiducia sulla riforma elettorale provocherebbe la rottura definitiva nel Partito Democratico con la possibilità dell’immediato ritorno alle urne.

Il leader della minoranza del Partito Democratico sottolinea inoltre che non riesce a comprendere come mai una riforma così importante come quella elettorale debba essere approvata in tempi ristrettissimi.

Gianni Cuperlo ha detto inoltre che sia il nuovo Senato che l’Italicum vanno rivisti e discussi all’interno del Partito Democratico, che attualmente è il partito di maggioranza del governo.


Gianni Cuperlo, sulla possibile approvazione dell’Italicum senza modifiche, ha dichiarato che: “La preoccupazione è che quella che è una regola comune sia approvata non da una ampia maggioranza, ma addirittura da un arco di forze che non comprende nemmeno l’intera maggioranza di governo, visto che anche Scelta civica ha chiesto delle modifiche”.

Il dirigente del Partito Democratico ha anche detto che: “Fino all’ultimo mi impegnerò per evitare che si arrivi ad un voto di fiducia sulla legge elettorale. Sarebbe uno strappo che ha un solo precedente nella nostra tradizione repubblicana, nel 1953 sulla cosiddetta legge truffa”.