breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Ressa per televisore a Mediaworld, arrivano i carabinieri

Ressa-per-televisore-a-Mediaworld-arrivano-i-carabinieri

Un’offerta da non perdere quella formula da Mediaworld ieri 26 aprile.

L’offerta consisteva nella vendita di un televisore di ultima generazione full HD da 50 pollici   allo strepitoso prezzo di 640 euro.

L’offerta era valida soltanto per i primi 10 clienti dei store di  Mediaword sparsi in tutta Italia.
Dalle prime ore della mattina si è formata una coda formata da tante persone in parecchi store di Mediaword delle più importanti città italiane.

L’offerta prevedeva che acquistando al prezzo incredibile di 640 euro il mega televisore si riceveva un buono di pari importo da poter spendere sempre negli store di Mediaword.

Ma il tutto è non andato nel verso giusto.

All’entrata degli store delle città di Torino, Salerno, Parma e Trento tra alcune delle tante persone che fino dalla prima mattina erano in coda in attesa dell’apertura dei negozi Mediaword gli animi si sono un po’ surriscaldati.

In alcuni casi si è sfiorata la rissa con spintoni e urla ed i dipendenti di Mediaword per evitare che la situazione diventasse ingovernabile hanno chiamato le forze dell’ordine che sono intervenute in massa per sedare gli animi.

Alcuni clienti erano assiepati nei pressi dell’entrata delle filiali Mediaword già dall’alba.

I maggiori problemi di ordine pubblico sono avvenuti alla filiale Mediaword di Torino  presso il centro commerciale Le Gru di Grugliasco dove era presenti più di 100 possibili acquirenti per solo 10 mega tv in offerta.

A Torino si è reso necessario l’intervento delle forze e la chiusura del negozio.

A Salerno invece le persone erano in coda dalle 4 mattino ma all’apertura del negozio hanno scoperto che era disponibile solo un televisore in offerta.