breaking-news, Italia

Cerignola, video virale di un candidato sindaco che picchia collaboratore

Cerignola-video-virale-di-un-candidato-sindaco-che-picchia-collaboratore

Più di ottomila clic per un video che riprende il candidato sindaco di Cerignola, Gerardo Bevilacqua che picchia con calci e schiaffi un suo stretto collaboratore.

Un video che è diventato in pochissime ore uno dei più cliccati su YouTube che riprende il focoso candidato primo cittadino di Cerignola che, alla fine di una cena elettorale incurante della presenza degli ospiti, picchia selvaggiamente un suo collaboratore reo a suo dire di aver mal organizzato l’evento.

Gerardo Bevilacqua aveva organizzato l’evento con 200 inviati ma qualcosa non è andato come doveva andare.

Secondo il Bevilacqua il suo ex collaboratore aveva il compito di organizzare la cena elettorale con un menù fisso di 15 euro per ogni invitato.

Invece la cena sarebbe andata diversamente con un piccolo buffet che non ha consentito a tutti gli invitati di poter mangiare.

Molti sono stati gli ospiti della cena che non hanno mangiato.

Gerardo Bevilacqua candidato sindaco di Cerignola della lista civica “Voci Nuove” è stato informato dell’inconveniente e, alla fine della cena, ha voluto “chiarire” il disguido con l’organizzatore della cena.

Il candidato sindaco di Cerignola ha voluto chiarire quali sono stati i motivi dell’aggressione al suo collaboratore: “Ha sbagliato nei miei confronti e di tutta la gente che ieri sera è venuta al ristorante, perché io ho incaricato lui dell’organizzazione della serata con un menù da 15 euro a persona. I soldi se li è messi in tasca lui e la gente non ha mangiato niente e ha aspettato che arrivasse la cena, invece c’era un piccolo buffet e solo alcuni hanno mangiato su circa 200 persone presenti”.

Bevilacqua ha anche detto di aver perso le staffe e che si è scusato con le persone presenti alla cena elettorale anche se ha svelato che molti partecipanti alla manifestazione lo incitavano a picchiare il suo collaboratore.