breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Scoperta galassia più distante dalla Terra si chiama EGS-zs8-1

Scoperta-galassia-più-distante-dalla-Terra-si-chiama-EGS-zs8-1

Il telescopio Hubble è stato lanciato nello spazio il 24 aprile del 1990 ed è stato costruito dalla Nasa in collaborazione con l’agenzia europea Esa.

Il telescopio, in 25 anni di attività nello spazio, è riuscito a scovare pianeti che non erano mai stati scoperti e galassie inesplorate.
Il telescopio Hubble ha compiuto i suoi primi 25 anni di attività e terminerà le sue ricerche all’incirca tra cinque anni.

Il telescopio Hubble ha effettuato la sua più importante scoperta: una galassia molto grande, la più distante scoperta fino ad ora.

Questa galassia è distante 13 miliardi di anni luce dalla Terra.

Per scoprirla, il più grande telescopio spaziale esistente che si trova ad una distanza dal nostro pianeta di 590 chilometri, ha impiegato tantissimo tempo.

La nuova galassia è stata ribattezzata dagli scienziati della Nasa e dell’Esa “EGS-zs8-1” ed è nata solo da 670 milioni di anni.

Pascal Oesch che è a capo del team che ha condotto le ricerche sulla nuova lontanissima galassia ha dichiarato che al momento della scoperta EGS-zs8-1 aveva solo 670 milioni di anni di vita e che: «Nel frattempo è cresciuta già di una dimensione pari a oltre il 15 per cento della massa della nostra Via lattea».

La scoperta della nuova giovanissima galassia è stata possibile grazie anche delle foto scattate da altri due telescopi della Nasa Keck e lo Spitzer.

Si attende che gli scienziati della Nasa diano nei prossimi giorni altre informazioni sulla nuova galassia che si trova a 13 miliardi di anni luce dalla Terra.