Loading...

George Michael ingrassato e irriconoscibile dopo un mese in clinica

0
236
George-Michael-dopo-la-rehab-dalle-foto-irriconoscibile-e-ingrassato

George-Michael-dopo-la-rehab-dalle-foto-irriconoscibile-e-ingrassato

George Michel, da sempre icona di bellezza, è diventato quasi un altro uomo. Pare che la colpa sia della droga da cui non riesce ad allontanarsi e degli alcolici. Dopo un anno di ricovero presso una clinica di disintossicazione è apparso in pubblico notevolmente ingrassato e quasi trasformato con capelli radi.

Purtroppo non è la prima volta che assistiamo a trasformazioni del genere di uomini di spettacolo che troppo belli, troppo desiderati e troppo ricchi non reggono i ritmi di una vita sempre sopra le righe e conoscono poi il baratro.

Ma vediamo cosa è accaduto.

George Michael , il mito delle ragazzine degli anni 80, è definitivamente crollato o almeno a crollare è il suo aspetto fisico.

Il cantante che ciclicamente ha avuto diversi guai, sia con la giustizia che con le droghe, oggi sembra un altro.

Capelli radi e visibilmente  ingrassato non ha più niente del cantante degli anni 80, splendido ragazzo che faceva innamorare pazzamente di se tutte le ragazze.

Ma cosa è successo a George Michael?

Il cantante ha deciso di stare per qualche tempo in un rehab per disintossicarsi dalla cannabis, ma, all’uscita non sembrava affatto in  buone condizioni esteticamente.

Infatti, a causa della dipendenza dalla droga, George Michael ha scelto di ricoverarsi presso una clinica svizzera, la Kusnacht Practice.

Dopo le dimissioni ha partecipato ad una festa di alcuni amici dove si è presentato con i suo nuovo aspetto fisico, ingrassato e molto invecchiato.

A guardare le foto che lo ritraggono a questa festa, così diverso da quando cantava in coppia nel duo gli Wham ha fatto molta tristezza perché oltre l’aspetto fisico completamente trasformato, è sembrato a tutti anche molto incupito tanto che il  Daily Mail ha affermato che pare «l’ombra di se stesso».

Ma George Michael quando cantava la sua splendida e struggente “Careless Whisper” era lontano anni luce dall’uomo che è oggi.

Il cantante da anni è schiavo della marijuana  tanto da riuscire a fumare addirittura 25 canne al giorno.

Per questo aveva preso la decisione di farsi curare e disintossicare e aveva scelto di ricoverarsi nella clinica più costosa dove, per i soggiorno e le cure, si paga 190.000 sterline al mese.

Questo ricovero è avvenuto dopo la pubblicazione , nel 2014 dell’album dal vivo “Symphonica”.

Dunque, da un anno George Michael era ricoverato presso la Kusnacht Practice, per provare a uscire pulito dalla dipendenza dalla marjuana e anche dagli alcolici.

Dipendenza che gli aveva gli aveva procurato anche diversi incidenti automobilistici seri oltre alla detenzione.

Questo tentativo di disintossicarsi per ora ha dato solo un brutto colpo al suo aspetto fisico, speriamo almeno che lo aiuti nel ritorno ad una vita senza più eccessi.

Loading...