Loading...

Dopo domenica inizia una settimana di fuoco con temperature oltre 40°

0
182
Meteo-con-l-anticiclone-Augusto-torna-il-caldo-africano

Italia-domenica-di-fuoco-Caronte-porta-tempesta-d-afa

La domenica appena trascorsa è stata una delle più calde in assoluto degli ultimi cento anni con molte persone, soprattutto anziani, che in diverse città italiane hanno dovuto essere trasportate al pronto soccorso.

Una domenica da incubo per tutti gli italiani con temperature oltre i 40 gradi su tutta la penisola.

Sono state 23 le città italiane che il ministero della salute ha indicato da bollino rosso che sono: Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona e Viterbo.

L’umidità ha raggiunto livelli altissimi rendendo insopportabile l’afa.

In tanti si sono recati a mare o ai laghi per avere un pò di refrigerio anche se Caronte si è fatto sentire anche vicino alla costa.

Caronte la farà da padrone anche in questa settimana con temperature elevatissime in molte città, soprattutto al centro sud al disopra dei 40 gradi.

Le temperature scenderanno bruscamente soltanto il prossimo weekend quando si potrebbero verificare dei forti rovesci e i meteorologi temono anche nubifragi.

Stiamo vivendo temperature da caldo africano per l’anticiclone Nord-Africano che porterà temperature caldissime fino ai 40 gradi.

E così l’Anticiclone e l’aria bollente caratterizzerà, ancora per una settimana, l’Italia.

Le temperature scenderanno, anche se di poco, solo verso il 25 e il 26 luglio.

Le temperature leggermente più fresche inizieranno dal Nord Italia e poi si estenderanno per tutta la penisola.

Per questa settimana, dunque, le temperature tenderanno ad aumentare sia al sud che sul versante adriatico.

Le temperature si assesteranno tra i 35 e 40 gradi ma la percezione sarà di 45 gradi a causa dell’alto tasso di umidità.

Anche di notte le temperature resteranno altissime e costringeranno ad attivare i condizionatori d’aria per trovare un po’ di refrigerio.

Si prevede che a Taranto si raggiungeranno i 39 gradi e i 35 gradi a Milano, Trento, Piacenza, Udine, Novara, Trapani, Catania, Napoli.

I livelli di umidità saranno tali che creeranno problemi fisici alle categorie più a rischio quali bambini ed anziani.

Come al solito si consiglia di rimanere a casa al fresco nelle ore più calde per evitare il rischio di insolazioni e colpi di calore che, con tali temperature sono sempre in agguato.

Infatti, i meteorologi avvisano: “Se possibile evitare di esporsi alla radiazione solare nelle ore centrali del giorno”.

Loading...