Loading...

Treviglio, sindaco Pezzoni confessa non ho la laurea e si dimette

0
78
Treviglio-sindaco-professore-ammette-di-non-avere-la-laurea-e-si-dimette

Un nuovo scandalo travolge un sindaco di una cittadina italiana.

Giuseppe Pezzoni che è stato già sindaco di Pagazzano per ben undici anni e presidente della ATreviglio-sindaco-Pezzoni-confessa-non-ho-la-laurea-e-si-dimettequalis Spa una società che gestisce il servizio idrico di 31 comuni in provincia di Bergamo era stato eletto alle ultime elezioni comunali sindaco di Treviglio.

Giuseppe Pezzoni era anche insegnante di lettere in un noto istituto della cittadina lombarda.

Giuseppe Pezzoni, primo cittadino di Treviglio una città di quasi 30 mila abitanti della provincia di Bergamo, ha annunciato le dimissioni.

Giuseppe Pezzoni ha ammesso sulla sua pagina ufficiale di Facebook di non essersi mai laureato anche se insegna da più di vent’anni.

Il sindaco ha anche dichiarato che il prossimo 25 novembre, subito dopo l’approvazione del bilancio annuale, si dimetterà dall’incarico.

Il primo cittadino di Treviglio ora è indagato dalla procura per i reati di falso e truffa.

Giuseppe Pezzoni ha svelato di non aver mai conseguito la laurea lo scorso 23 settembre e le sue confessioni hanno creato in città tantissime polemiche.

L’opposizione nel comune ha chiesto le dimissioni del primo cittadino di Treviglio che è stato anche preside per sei anni dell’istituto dove insegnava.

Giuseppe Pezzoni si era già dimesso da professore della scuola ma le sue dimissioni non erano bastate per placare le accesissime polemiche e per fermare le indagini della procura.

Il primo cittadino di Treviglio è anche indagato per abuso d’ufficio insieme a cinque assessori della giunta del comune in seguito ad un presunto aiuto dato ad una persona per la realizzazione di una struttura molto importante per la città “la cittadella della salute”.

Le dimissioni del primo cittadino di Treviglio sono arrivate ieri dopo una lunga conferenza stampa.

Giuseppe Pezzoni guida una coalizione composta dal Pdl, la Lega Nord ed una lista civica.

Il primo cittadino di Treviglio aveva detto in tempi non sospetti che voleva candidarsi a primo cittadino della città ma dopo le polemiche e le indagini che lo hanno interessato ha deciso di ritirarsi.

Loading...