Loading...

Roma, Bambin Gesù ecco Astro Tac l’astronave contro il dolore per i piccoli

0
329
Roma-Bambin-Gesù-ecco-Astro-Tac-l-astronave-contro-il-dolore-per-i-piccoli

Roma-Bambin-Gesù-ecco-Astro-Tac-l-astronave-contro-il-dolore-per-i-piccoli

Nel plesso ospedaliero del Bambin Gesù è atterrata l’Astro Tac.

L’Astro Tac è una delle apparecchiature più sofisticate al mondo ed è stata acquistata grazie alle donazioni ricevute tramite la campagna Ospedale Senza Dolore.

L’avveniristica apparecchiatura è molto simile ad un’astronave ed al suo esterno sono disegnate stelle e pianeti.

Il nuovissimo macchinario che serve per svolgere delicatissime tomografie è stato creato come un’astronave per rendere più facile che un bambino si sottoponga all’esame.

Per i piccoli entrare nella Astro Tac significare giocare e diventare per alcuni minuti un’astronauta che viaggia nello spazio incontrando stelle e nuovi pianeti.

L’Atro Tac è uno dei macchinari più avveniristici che si trovano in Italia .

Con il nuovo macchinario da poco installato preso il reparto pediatrico dell’ospedale Bambin Gesù le tomografie si possono effettuare in pochissimi secondi riducendo di tantissimo il tempo di attesa del piccolissimo paziente.

L’Astro Tac consente ai medici del Bambin Gesù di scansionare quasi 40 centimetri di un bambino in poco più di un secondo.

L’Astro Tac è il primo apparecchio del genere in Italia e si spera che presto anche altre strutture ospedaliere possano essere munite di un simile macchinario che è tecnologicamente all’avanguardia ed inoltre consente ai bambini di svolgere una tomografia come se fosse un divertentissimo gioco.

L’Astro Tac è stata installata in un reparto da poco ristrutturato di oltre 280 metri quadri.

Per ristrutturare il padiglione dell’Ospedale Bambin Gesù ci sono voluti 7 mesi ed ora il nuovo reparto ha le sembianze di un’astronave.

Il nuovo padiglione dell’Ospedale Bambin Gesù è suddiviso in quattro grosse stanze adibite una all’Astro Tac, la seconda ad una sala di comandi e la terza dove sono stati installati altri macchinari, l’ultima in una grande sala d’attesa per i piccoli.

L’Astro tac può essere utilizzata per tomografie che si possono effettuare in tutto il corpo dei piccoli pazienti.

Il sindaco di Fiumicino Esterino Montino ha così commentato la nuova apparecchiatura Astro Tar che è stata installata nel padiglione dell’ospedale Bambin Gesù:  “Un’iniziativa importantissima per un ospedale che è già un’eccellenza non solo per il Comune di Fiumicino, ma a livello nazionale. Il Bambin Gesù è una struttura che continua a rinnovarsi con nuove tecnologie e macchinari, con un’attenzione sempre alta alle esigenze dei bambini e delle loro famiglie. Siamo orgogliosi come amministrazione di ospitare questo luogo di speranza e di aiuto ai più piccoli e ai loro cari, anche per problemi molto seri, nel nostro territorio. Ma è l’intero Paese che ne dovrebbe andare orgoglioso per le funzioni che esso svolge con grandi capacità professionali e specialistiche, con un occhio sempre puntato al rinnovamento”.

Loading...