Loading...

Comune di Sanremo blitz Gdf arrestati 35 dipendenti per assenteismo

0
236
Comune-di-Sanremo-dipendenti-timbravano-e-poi-andavano-a-mare-35-arresti

Comune-di-Sanremo-dipendenti-timbravano-e-poi-andavano-a-mare-35-arresti

Un numero elevatissimo di dipendenti del comune di Sanremo, 196 su 528 in totale riusciva con alcuni marchingegni a timbrare l’ingresso senza poi essere presente in ufficio o terminare le ore di lavoro.

Sono state 35 le persone che sono state accusate del reato di truffa e sono attualmente ai domiciliari, 8 sono i dipendenti del comune che hanno ‘l’obbligo di firma, 71 i dipendenti del comune di Sanremo denunciati a piede libero.

Gli arresti sono avvenuti in seguito all’installazione, in varie stanza del comune di Sanremo, di telecamere nascoste da parte della guardia di Finanza.

Le telecamere hanno mostrato dipendenti che erano occupati in altro e facevano timbrare ai figli ed altri che timbravano il cartellino per ben 11 volte.

Una colossale truffa nei confronti del comune di Sanremo è stata scoperta dagli uomini della guardia di finanza.

35 dipendenti del comune di Sanremo sono stati arrestati perché abitualmente timbravano il cartellino ma invece di andare a lavorare nel loro ufficio di competenza ritornavano a casa per svolgere altre incombenze.

In alcuni casi i 35 dipendenti pubblici arrestati nelle prime ore di stamane dalle forze dell’ordine non si recavano al lavoro e chiedevano a colleghi compiacenti di timbrare il loro cartellino.

I dipendenti del comune di Sanremo sono stati arrestati, dopo una meticolosa indagine portata a termine dalla procura della repubblica di Imperia e dovranno rispondere di resti molto pesanti come peculato e truffa.

Gli investigatori, oltre che a pedinare i 35 dipendenti, hanno visionato diversi immagini ripresi dalle telecamere che erano installate nel comune di Sanremo.

In particolare in uno di questi video si vede un impiegato comunale che timbra in costume da bagno e poi si rimette nella sua auto per recarsi alla vicina spiaggia.

Gli investigatori hanno reso noto che all’alba di oggi oltre gli arresti di 35 persone sono state notificate ad un altro centinaio di persone l’avviso di chiusura delle indagini nelle quali figura il proprio nome come indagato.

Le indagini hanno avuto inizio già da qualche anno.

Gli uomini delle Guardia di Finanza di Sanremo hanno installato delle telecamere nascoste all’interno del comune che hanno ripreso tutte le malefatte dei 35 dipendenti pubblici.

Gli investigatori hanno potuto constatare che l’assenteismo era diffusissimo con oltre il 72% dei lavoratori pubblici del Comune di Sanremo che timbravano il cartellino e poi se ne tornavano a casa.

I video mostrano alcuni dipendenti comunali che sono andavano al bar un altro invece che timbrava e poi andava ad allenarsi per il canottaggio.

L’inizio delle indagini hanno avuto inizio due anni fa per la denuncia dell’ex sindaco del comune di Sanremo, Maurizio Zoccarato.

Loading...