Loading...

Civitavecchia scordata sullo scuolabus bimba di 3 anni, denunciato autista

0
237
Civitavecchia-scordata-sullo-scuolabus-bimba-di-3-anni-denunciato-autista

Civitavecchia-scordata-sullo-scuolabus-bimba-di-3-anni-denunciato-autista

Un incredibile evento è successo a Civitavecchia dove è stata dimenticata per diverse ore una bimba di tre anni in uno scuolabus.

La terribile dimenticanza del personale del scuolabus dell’autista e del suo assistente è avvenuta lo scorso 15 ottobre.

I due uomini hanno dimenticato la bambina nel pullman adibito al trasporto dei piccoli alle scuole materne per due ore.

Dopo essersi accorti della terribile dimenticanza sia l’autista che l’assistente sono rientrati nel pullman ed hanno accompagnato la bambina alla scuola materna.

Sia l’autista che il suo assistente sono stati denunciati a piede libero per “Abbandono di minore”.

Sono stati i carabinieri di Civitavecchia a notificare la denuncia ai due uomini che curano il trasporto dei piccoli alle rispettive scuole.

I due uomini avevano parcheggiato lo scuolabus di colore giallo nell’autorimessa dimenticandosi della presenza della bambina di 3 anni.

Sia l’autista che l’assistente erano arrivati nelle vicinanze della scuola ed avevano fatto scendere i bambini che erano a bordo del pullman giallo dimenticando però la bambina di soli 3 anni.

La scoperta della presenza della bambina nello scuolabus parcheggiato nella rimessa è avvenuta ad opera di un altro addetto al trasporto degli autobus.

I genitori come tutte le mattine avevano accompagnato alle 8,30 la piccola a bordo dello scuolabus che doveva accompagnarla alla scuola materna.

Ma verso le 11,00 i genitori avevano ricevuto dalla direzione della scuola una telefonata che avvisava loro che la bambina quella mattina non era presente nella scuola.

I genitori hanno iniziato le ricerche ed hanno denunciato la scomparsa al comando dei carabinieri di Civitavecchia.

I carabinieri hanno iniziato ad indagare sull’accaduto e dopo una serie di interrogatori sono arrivati alla conclusione che l’autista e l’accompagnatrice non si erano accorti delle presenza della bambina sull’autobus.

Solo dopo due ore un altro autista dei pullman per il trasporto dei bambini a scuola si è accorto della presenza di una piccola nel bus ed ha avvertito i carabinieri.

Loading...