Loading...

Lufthansa oggi nuovo sciopero, previsti disagi per passeggeri cancellati altri voli

0
208
Lufthansa-oggi-nuovo-sciopero-cancellati-929-voli-disagi-in-tutta-Europa

Lufthansa-oggi-sciopero-sono-stati-cancellati-929-voli-disagi-per-viaggiatori

Oggi 10 novembre ci sarà un nuovo sciopero degli operatori di volo della Lufthansa, a comunicarlo è stato ieri il sindacato dei lavoratori UFO.

Per oggi i voli cancellati saranno un numero molto inferiore rispetto a quelli di ieri, in totale, secondo fonti ufficiali della Lufthansa, saranno 136.

Il sindacato UFO ha reso noto che lo sciopero continuerà fino a venerdì 13 novembre.

I dirigenti della Lufthansa hanno riferito che fino ad ora gli incontri con i sindacati non hanno avuto l’effetto sperato ma la mediazione si tenterà anche nei prossimi giorni.

Sono stati più di 900 i voli cancellati ieri lunedì 9 novembre in seguito allo sciopero proclamato dalla associazione sindacale UFO al quale hanno aderito gli assistenti di volo della Lufthansa.

I dirigenti della associazione sindacale UFO  e della Lufthansa si sono incontrati per discutere del rinnovo del contratto e della revisione delle modalità di accesso alla pensione dei lavoratori.

Il sindacato UFO ha reso noto che l’accordo non è stato trovato con la dirigenza di Lufthansa.

Disagi previsti in tutta Europa per i viaggiatori che intendono spostarsi con l’aereo ieri lunedì 9 novembre a causa di uno sciopero degli assistenti di volo di Lufthansa che si svolgerà dalle 8,00 di stamane e terminerà alle ore 24,00 di stanotte.

L’agitazione sindacale è stata indetta da uno dei più importanti sindacati tedeschi, l’UFO al quale aderiscono moltissimi lavoratori dipendenti della Lufthansa.

Lo sciopero che sta bloccando molti aeroporti sia tedeschi che di tutto il continente europeo ha avuto inizio venerdì scorso, si è protratto anche per la giornata di sabato, è stato sospeso ieri domenica e riprenderà oggi alle ore 8,00.

Saranno tantissimi i voli cancellati, quasi 1000 per la precisione 929 e secondo i dati resi noti dalla Lufthansa saranno 113 mila le persone che non avranno la possibilità di arrivare alla destinazione prefissata nel tempo prestabilito.

La Lufthansa ha reso noto che i dipendenti di alcune società controllate dal colosso tedesco, quali Air Dolomiti, Austrian Airlines, Brussels Airlines, Eurowings, Germanwings, Lufthansa CityLine e Swiss non parteciperanno allo sciopero.

Giovanni d’Agata massimo responsabile della associazione “Sportello dei Diritti” ha affermato che lo sciopero dei lavoratori della Lufthansa è una “vera dichiarazione di guerra”.

La Lufthansa ogni giorno ha 3 mila voli che partono da diversi aeroporti di tutto il mondo.

Gli aeroporti maggiormente interessati dallo sciopero della Lufthansa saranno tre scali importantissimi tedeschi quali Monaco di Baviera, Francoforte e Düsseldorf.

I motivi dello sciopero sono derivanti dal mancato accordo del rinnovo del contratto nazionale di lavoro che da tre anni non viene adeguato e da alcuni provvedimenti sulle pensioni da parte della Lufthansa che non sono piaciute ai lavoratori.

La società aerea tedesca ha reso noto, tramite il sito ufficiale, che “Lufthansa farà tutto il possibile per mantenere gli effetti al minimo e per informare il più presto possibile ai passeggeri. Per questo motivo, tutti i passeggeri Lufthansa potranno rimanere aggiornati verificando lo stato del volo su LH.com”.

Il segretario dell’importante sindacato di categoria UFO ha dichiarato che tra la stessa organizzazione e Lufthansa “Non ci sono più margini per evitare lo sciopero”.

Loading...