Loading...

Justin Bieber alla presentazione di Purpose, parla di Amy Winehouse e della depressione

0
265
Justin-Bieber-alla-presentazione-di-Purpose-parla-di-Amy-Winehouse-e-della-depressione

Justin-Bieber-alla-presentazione-di-Purpose-parla-di-Amy-Winehouse-e-della-depressione

Due album attesissimi da tantissimi fan sono stati pubblicati ieri, 13 novembre.

Sono gli album di Justin Bieber intitolato “Purpose” e quello degli One Direction con “Made In The A.M”.

Per la famosissima band inglese degli One Direction, “Made In The A.M.” è un album importantissimo, il primo pubblicato dopo il clamoroso abbandono del gruppo da parte di Zayn Malik.

Gli One Direction, subito dopo la pubblicazione del nuovo disco “Made In A.M.”, inizieranno un tour per tutto il mondo per promuovere il loro nuovo lavoro discografico.

Justin Bieber, che in pochissimi anni è diventato un big della musica mondiale, con “Purpose” ha già pubblicato 5 album.

In particolare l’ultimo album di Justin Bieber è formato da brani che saranno sicuramente ascoltatissimi dai suoi tantissimi fan come “What do you mean” e anche da un bellissima canzone cantata con Ashley Nicolette Frangipane una bravissima e conosciutissima cantante americana.

La presentazione dell’album “Purpose” è avvenuta in pompa magna a Los Angeles dove si è tenuta una festa nella quale al centro dell’attenzione c’era un Justin Bieber in grandissima forma.

Justin Bieber, durante la presentazione di “Purpose”, ha risposto a moltissime domande dei giornalisti presenti.

Il cantante canadese ha confessato che il suo lavoro è molto stressante, tanto che non è difficile che si possa cadere in depressione.

Justin Bieber ha voluto parlare anche di una sua collega la giovanissima, Amy Winehouse, che all’apice del successo decise di farla finita.

Il cantante canadese ha detto che la storia di Amy Winehouse lo ha profondamente colpito.

Justin Bieber ha confessato che: “Ho guardato il documentario su Amy Winehouse e mi sono commosso perché ho visto quello che i media le stavano facendo, il modo in cui la trattavano. La gente pensava che fosse divertente prenderla in giro quando aveva toccato il fondo e continuavano a spingerla sempre più giù. È la stessa cosa che hanno cercato di fare con me”.

Il cantante canadese ha anche detto che è un uomo con i suoi pregi e con i suoi tanti difetti e di combattere delle volte anche con la solitudine.

Justin Bieber è stato chiaro: “La gente vede solo il lato positivo dello spettacolo, ma non l’altra faccia della medaglia che ti può distruggere. A volte mi ritrovo nella stanza di un hotel con tutti i fan fuori e i paparazzi che mi seguono ovunque ed è davvero pesante; quando non puoi andare da nessuna parte o non puoi fare niente da solo puoi cadere in depressione. Non lo auguro a nessuno”.

Loading...