Torino, eccezionale doppio trapianto di cuore nel giorno di Natale a due ragazzi

0
72
Torino-muore-di-emorragia-dona-gli-organi-e-salva-la- vita-di-4-persone

Torino-a-Natale-doppio-trapianto-al-cuore-per-due-giovani

Sempre nella stessa giornata nella quale è stato svolto il delicato il intervento di trapianto al cuore al ragazzo di 17 anni un altro adolescente a Torino ha subito lo stesso intervento.

Il ragazzo di soli 14 anni è stato operato invece al plesso ospedaliero di Regina Margherita, sempre a Torino, perchè dalla nascita soffriva di cardiopatia congenita.

L’intervento svolto dall’equipe del professor Carlo Pace è perfettamente riuscito. Il cuore al ragazzo di 14 anni è stato donato da un uomo di 34 anni di Roma morto per una emorragia.

A Natale, si sa, si ha voglia di ascoltare storie belle all’insegna dell’amore, della pace e della serenità. Si è propensi ad essere più dolci verso tutti e si ha bisogno di un’altrettanta dose di dolcezza ed è per questo che quando arrivano agli onori della cronaca storie come quelle che stiamo per raccontare ciò che arriva è una carezza al cuore, un balsamo per l’anima.

E’ accaduto che un ragazzo di soli 17 anni ha subito un trapianto di cuore che, allo stato, è perfettamente risuscito. La mamma del ragazzo, con il cuore piene di gioia e di speranza per il futuro del suo ragazzo, ha così dichiarato: “Mio figlio è rinato una seconda volta”. Il ragazzo di 17 anni stava male già da qualche tempo e cioè da quando a novembre era stato vittima di un incidente stradale a seguito del quale aveva avuto una cardiomiopatia dilatativa. Il ragazzo che vive in un piccolo paese della Granda in seguito all’incidente non era stato più bene e necessitava di un trapianto di cuore.

Infatti i medici avevano spiegato alla famiglia che i vari tentativi fatti di rimettere in sesto il suo cuore anche con la circolazione extracorporea non avevano dato i risultati sperati e il ragazzo aveva bisogno di un trapianto, solo così la sua vita avrebbe ripreso la normalità di quella di un ragazzo di 17 anni. Per questo i medici avevano inserito il nome del ragazzo nella lista d’urgenza delle persone in attesa di trapianto e, poi avevano deciso per il suo trasferimento presso l’ospedale le Molinette di Torino.

L’intervento è stato eseguito proprio il giorno di Natale quando si è reso disponibile il cuore di un ragazzo che ha perso la vita a Varese per un incidente. Il ragazzo che ha perso la vita e i cui parenti hanno dato l’autorizzazione per l’espianto degli organi aveva la stessa età del ragazzo a cui il cuore è stato impiantato. L’intervento per impiantare il nuovo cuore è iniziato venerdì alle 22 ed è terminato alle 6 di sabato mattina.

Loading...