breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Meglio cotechino o zampone per un nuovo anno fortunato

Un dilemma che dura da una vita: cosa mangiare a Capodanno il cotechino o lo zampone? I due cibi sono sempre presenti sulla tavola degli italiani ed in molti ritengono che assaggiare il cotechino o lo zampone possa portare fortuna.Meglio-cotechino-o-zampone-per-un-nuovo-anno-fortunato

Sia lo zampone che il cotechino sono prodotti alimentari italiani, gustosi, calorici e dal gusto così particolare che o piacciono tanto o non piacciono per niente. Normalmente sono gli adulti a gustare questo cibo che, invece, è completamente bandito dai più piccoli, tranne, certamente casi eccezionali.

L’anno vecchio è appena andato via e sulle tavole imbandite degli italiani c’era ogni tipo di prelibatezza. Al giorno d’oggi che i tv impazzano trasmissioni culinarie che insegnano a cucinare con trucchi e trucchetti ad hoc per non sfigurare anche quando si ricevano tante persone, sulle tavole si trova davvero di tutto; c’è chi si cimenta con ricette particolari per stupire e strabiliare i propri ospiti magari strizzando l’occhio anche all’esotico che ormai va tanto di moda, c’è anche chi proprio non vuole rinunciare alle tradizione e la tavola la imbandisce nel rispetto più assoluto delle ricette e dei piatti che si tramandano da generazioni.

Ma quella appena trascorsa è stata la notte della fine dell’anno, e, in particolare dell’anno 2015 e sulle tavole c’era certamente lo zampone e il cotechino, due cibi che non mancano davvero mai. Si tratta di due cibi molto simili per consistenza e gusto infatti si tratta. in entrambi i casi. di carne rossa speziata e aromatizzata con sale pepe e alte spezie che variano a seconda del gusto e delle preferenze di chi lo prepara.

Hanno bisogno di cottura, almeno di due ore e riconoscerli e davvero difficile a meno che non si tratti di chi ha una preferenza netta per uno o per l’altro. Certo anche chi non vuole rinunciare a gustare questi piatti deve stare attento a non abusare perché in primo luogo è una pietanza estremamente calorica e poi è facile subito non gradirne tanta perché il sapore è decisamente “forte”.

La tradizione vuole che lo zampone venga servito insieme alle lenticchie perché le lenticchie smorzano un po’ tutto il grasso che porta con se lo zampone così come il cotechino e anche perchè, si sa le lenticchie, mangiate l’ultimo giorno dell’anno sono di buon auspicio per l’anno che arriva. Una cosa è certa, dopo gli ultimi festeggiamenti che porta con se il primo giorno dell’anno sarebbe buona norma dedicarsi almeno un’ora al giorno all’attività fisica per smaltire gli eccessi alimentari che certamente hanno caratterizzato anche quest’anno le festività natalizie.