Le dieci diete migliori per perdere peso dalla Dash alla Mediterranea

0
522
Le-dieci-diete-migliori-per-perdere-peso-dalla-Dash-alla-Mediterranea

Le-dieci-diete-migliori-per-perdere-peso-dalla-Dash-alla-Mediterranea

Una ricerca utilissima è stata fatta da un gruppo di nutrizionisti del noto tabloid scientifico Us news & world report negli Stati Uniti d’America. I nutrizionisti hanno stilato un elenco delle diete che secondo loro sono meno dannose e fanno perdere più peso. Un elenco importantissimo anche perché pubblicato subito dopo le feste natalizie durante le quali un po’ tutti hanno abusato nel mangiare.

Tenere sotto controllo il peso è molto importante anche perché evita problemi gravi che sono provocati dall’obesità quali colesterolo e diabete. I nutrizionisti del tabloid Us news & word report hanno scelto le dieci migliori diete ed hanno spiegato anche il perché della loro speciale classifica.

La top ten delle diete è stata redatta negli Stati Uniti d’America e molte diete inserite nella lista sono famose e in voga negli Stati Uniti d’America ma quasi sconosciute nel vecchio continente e in Italia. La dieta che ha conquistato la vetta della classifica è la Dash, diminutivo di Dietary approaches to stop hypertension, che è stata inventata da dietologi del National Heart Lung and Blood Institute di Bethesda.

La dieta Dash è risultata essere la migliore dieta perché riesce a tenere sotto controllo i valori della pressione sanguigna. La dieta è molto conosciuta perché si basa su cibi poveri di sali minerali, sostanza che determina molto spesso problemi alla circolazione del sangue.

Al secondo posto nella lista i nutrizionisti americani hanno inserito la dieta Mind che secondo i dietologi americani riduce i rischi di contrarre il morbo di Alzheimer. La dieta Mind non è altro che una miscela tra la Dash e la nostra dieta mediterranea. La dieta Mind è basata su alcuni alimenti molto conosciuti ed utilizzati in Italia come Verdure, pesce, olio di oliva e legumi.

La dieta “nostra” dieta Mediterranea si classifica solo al quarto posto. Sulla top ten delle diete si è espresso un noto nutrizionista, il dottor Alessandro Targhetta che ha così commentato: “Bisogna considerare che la top ten delle diete è fatta in Usa considerando pazienti americani, risente quindi dei loro costumi, delle loro abitudini alimentari e dell’influenza delle industrie agro-alimentari americane. Non trovo sia corrispondente ad una nostra eventuale Top ten italiana. Sicuramente nel caso dell’Italia la dieta vegana sarebbe molto più in alto ma anche la vegetariana”.

Il dottor Alessandro Targhetta spiega che per i dietisti italiani la Dieta Mediterranea è quella da seguire:“Noi al primo posto mettiamo la Dieta Mediterranea, oramai patrimonio dell’Unesco. Personalmente rivedrei questa dieta alla luce delle nuove conoscenze e problematiche (come le intolleranze alimentari), tornerei alla Dieta Mediterranea delle origini, la prima, quella dei primi del 900”.