breaking-news, Italia

Antonio Conte accordo con il Chelsea, in Nazionale arriva Allegri?

Antonio Conte pare abbia deciso di lasciare la Nazionale subito dopo le finali degli Europei che si svolgeranno a giugno prossimo. L’allenatore che ha costruito il miracolo Juventus ed è stato capace di far risorgere dalle ceneri la squadra juventina sembra che abbia nostalgia della panchina di un grande club.

Si era parlato di un suo sempre più probabile approdo nel Milan di Berlusconi ma la notizia dell’ultima ora è che Antonio Conte potrebbe essere il nuovo allenatore di una delle squadre più blasonate e ricche d’Europa il Chelsea di Abramovich.

Dalle indiscrezioni che provengono dalla stampa inglese sembra che Antonio Conte abbia già incontrato il presidente del Chelsea Abramovich e tra il magnate russo e l’attuale allenatore della nazionale ci sia già un accordo di massima sul contratto da stipulare per il prossimo anno.

L’arrivo al Chelsea di Antonio Conte sconvolgere anche i piani della nazionale con la possibilità che al posto dell’ex allenatore del Bari arrivi uno tra Roberto Mancini e Massimiliano Allegri, con il primo favorito sul secondo.

Il Ct della Nazionale ed ex allenatore della Juventus e del Bari Antonio Conte potrebbe lasciare gli azzurri subito dopo la competizione degli europei e cedere alle lusinghe di una delle squadre più blasonate del calcio inglese, il Chelsea.

La stampa anglosassone sembra sicura che l’allenatore vincitore di 3 scudetti consecutivi con i bianconeri abbia scelto di allenare i blues dopo l’esperienza con la Nazionale che si chiuderà subito dopo gli Europei. Antonio Conte prenderà il posto dell’ex allenatore nerazzurro Josè Mourinho che è stato esonerato solo qualche settimana fa dai dirigenti dei blues per lo scarso rendimento della squadra inglese.




Attualmente ad allenare la squadra inglese del Chelsea è stato chiamato Hiddink al quale però a fine campionato non sarà rinnovato il contratto. Sembra che i dirigenti del Chelsea abbiamo deciso di puntare su Conte dopo aver sondato il terreno per Massimiliano Allegri, attuale allenatore della Juventus e Maurico Pochettino del Tottenham.

Massimiliano Allegri sembra che non abbia accettato l’offerta perché vuole continuare la sua avventura con la Juventus e magari riuscire a coronare il sogno solo sfiorato l’anno scorso di vincere la Champions con i colori bianconeri.

Antonio Conte sembra che abbia voglia di tornare ad allenare quotidianamente una squadra e di essere rimasto profondamente deluso dall’esperienza con la Nazionale anche se conoscendo l’allenatore leccese ai prossimi europei farà di tutto per portare l’Italia in vetta all’Europa. Non si è parlato di cifre ma un eventuale passaggio di Antonio Conte al Chelsea comporterebbe un esborso sicuramente di molti zeri da parte della squadra londinese.