breaking-news, Italia

Meteo a febbraio cambia tutto in arrivo freddo e neve

Meteo-a-febbraio-cambia-tutto-in-arrivo-freddo-e-neve

E’ in arrivo il tanto atteso freddo. Febbraio, secondo gli esperti, si preannuncia un mese molto freddo. Infatti è prevista, già a metà della prossima settimana, una perturbazione che porterà pioggia e neve anche a bassa quota.

Il perdurare del bel tempo ha causato in molte città italiane nuovamente l’emergenza delle polveri sottili con provvedimenti di restrizione per la circolazione delle auto private. Ile temperature previste, dunque,  per la prossima settimana daranno una bella boccata d’ossigeno alle tante amministrazioni comunali che si trovano a combattere contro i livelli di polveri sottili presenti nell’aria.

Secondo il meteorologo Francesco Nucera, la nuova perturbazione in arrivo porterà una drastica diminuzione delle temperature in tutta Italia, prima al Nord e poi, dopo solo poche ore, anche al sud d’Italia. Il famoso meteorologo ha riferito che la prima perturbazione che arriverà in Italia porterà brutto tempo dal 3 al 5 febbraio ma solo dopo due giorni una nuova perturbazione arriverà in Italia che porterà ancora più freddo e moltissima neve sugli altipiani.

La perturbazione che è in arrivo dal Nord Atlantico si farà sentire prima nell’Europa Centrale e poi arriverà in Italia per il prossimo 7 e 8 febbraio. La perturbazione proveniente dal Nord Atlantico colpirà soprattutto le regioni del centro e del nord d’Italia mentre al Sud arriverà più debole provocando solo sporadiche piogge.

La seconda perturbazione porterà anche venti forti soprattutto nell’Italia meridionale. Francesco Nucera ha anche detto che per la seconda perturbazione in arrivo per il prossimo 7 e 8 febbraio si potrà essere ancora più precisi tra un paio di giorni quando la situazione meteo in tutta Europa sarà molto più chiara. Non si sa se in alcune città italiane, soprattutto al nord, scatterà addirittura la tanto temuta allerta meteo. Si sapranno informazioni più dettagliate a partire dall’inizio della prossima settimana.