breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Farma Party gli adolescenti si sballano con mix di farmaci e fiumi di alcol

Farma-Party-la-roulette-russa-di-farmaci-che-è-di-moda-tra-gli-adolescenti

Sta destando non poca preoccupazione, nelle autorità competenti, la nuova moda dei giovani americani che si “sballano” ingerendo un pericolosissimo mix di farmaci che potrebbe provocare anche la morte.

Una moda che è stata chiamata dai medici Usa “Farma Party” e che vede come protagonisti gli adolescenti che decidono di riunirsi con un gruppo di amici organizzando un festino a base di farmaci e fiumi di alcol. Secondo i dati raccolti dai ricercatori americani  la nuova moda di ingerire nel più breve tempo possibile un grosso quantitativo di farmaci presto potrebbe arrivare anche in Europa.

Una nuova moda è nata negli Stati Uniti d’America. Gli adolescenti rubano i medicinali dai propri genitori per poi utilizzarli in festivi con i loro amici.  I festini consistono nell’ingerire una grossa quantità di medicinali  bevendo grandi quantitativi di alcol.

La moda è stata chiamata dai ricercatori americani Farma Party ed è molto di voga tra i ragazzi che non hanno ancora compiuto 18 anni. La FDA, una delle più importanti organizzazioni americane che controlla l’uso dei farmaci, ha dichiarato di essere molto preoccupata per questa nuova tendenza nata da poco negli Stati Uniti d’America.

Un nuovo allarme arriva dagli Stati Uniti d’America dove tra i giovani si sta sempre più diffondendo una nuova moda che sta destando non poche preoccupazioni tra i genitori e tra i tecnici del ministero della salute.

I ragazzi americani sembra che non si accontentino più dell’uso delle droghe. In quest’ultimo periodo i giovani americani, in molti non hanno raggiunto la maggiore età, ingeriscono un mix di farmaci per raggiungere nel più breve tempo possibile uno stato di “sballo totale”. Questa nuova moda, che sta sempre più dilagando tra i giovani americani, si chiama “Farma Party” e consiste nel procurarsi più farmaci possibili, spesso impossessandosi anche dei medicinali dei propri genitori, per ingerirli, con un gruppo ristretto di amici, in pochissimi minuti.

A rendere nota la diffusione del “Farma Party” è stata la Food And Drug Administration (Fda), organo preposto negli Stati Uniti d’America al controllo del consumo e del commercio dei farmaci. La Fda ha reso noto che il fenomeno sta dilagando soprattutto tra i più giovani e, in particolare, tra gli adolescenti.

La preoccupazione è altissima perché il “Farma Party” può provocare gravissimi problemi alla salute ed in alcuni casi anche alla morte.

Nel mix di farmaci utilizzati per raggiungere nel più breve tempo possibile lo “sballo totale” ci sono medicinali utilizzati contro l’influenza, antidepressivi ed anche antidolorifici che, se vengono ingeriti insieme all’alcool posso determinare problemi seri.

Alcuni farmaci in particolare, secondo la Fda possono diventare per i ragazzi una vera e propria droga perchè creano dipendenza.

Secondo quando studiato dagli studiosi della Food And Drug Administration l’uso indiscriminato di farmaci avviene anche tra i bambini. I genitori somministrano farmaci ai piccoli anche quando non è assolutamente necessario.

La Fda ha reso noto che in un anno i piccoli pazienti che si recano in ospedale per l’utilizzo smisurato di alcuni farmaaci sono più di 60 mila.  Connie Jung, dirigente della Food And Drug Administration che ha condotto con un team di colleghi l’importante studio del fenomeno del “Farma Party” ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “I giovani sono attirati dalle confezioni colorate delle pillole, che scambiano per caramelle o perché magari i farmaci vengono smaltiti in modo non corretto e li trovano così nella spazzatura. La soluzione per evitare che ciò accada è di chiudere i farmaaci a chiave e metterli in posti che giovani e bambini non possono raggiungere”.