breaking-news, Italia

Decaro nuove minacce ancora più esplicite su Fk “E’ un bastardo e deve morire”

Decaro nuove minacce ancora più esplicite “E’ un bastardo e deve morire”

Nuove minacce di morte al sindaco Decaro su Facebook, questa volta ancora più esplicite di quelle di qualche giorno fa. Il messaggio postato da un utente di Facebook è molto esplicito “E’ un bastardo e deve morire”.

Il post su Facebook di minaccia nei confronti del primo cittadino continua così:”È stato furbissimo, alla caravella e alla festa del santo non hanno fatto nulla e hanno fatto lavorare; poi che fai, proprio all’ultimo giorno che è la festa dei baresi, tu non permetti di lavorare. No caro Decaro, tu sei figlio di Renzi, cioè figlio di tante bugie e magna magna… tutte le persone che sono con Decaro sono con Renzi… quindi a morte tutti. Io sono pronto alla guerra, questo Paese non mi appartiene più, odio eterno a questo Stato”.

Un post che desta non poche preoccupazioni allo stesso sindaco Decaro. Gli inquirenti ritengono che a postare il messaggio posta essere stato uno degli ambulanti abusivi che, durante la festa di San Nicola, sono stati allontanati dalla Polizia di Stato.

In questi giorni il sindaco Decaro aveva firmato una lettera al Presidente della Repubblica con altri sindaci nella quale era scritto che:”Quotidianamente sindaci non solo del Sud ricevono minacce, aggressioni, intimidazioni nello svolgimento delle proprie funzioni per affermare prima di tutto il rispetto delle regole così è impossibile andare avanti”.