breaking-news, Italia

Savelletri, bagnanti fanno una macabra scoperta trovano un cadavere con delle fascette al collo

Savelletri, bagnanti fanno una macabra scoperta trovano un cadavere con delle fascette al collo

Stamane, Savelletri nelle prime ore del giorno, alcuni bagnanti a hanno fatto una macabra scoperta, hanno ritrovato il cadavere di un uomo sui sedili posteriori di un’auto, una station wagon.

I bagnanti hanno subito chiamato le forze dell’ordine che dopo pochi minuti sono arrivati sul posto ed hanno cercato di identificare il cadavere.

L’uomo di 72 anni aveva al collo delle fascette utilizzate dagli elettricisti. I carabinieri in queste ore stanno indagando se l’uomo si sia suicidato o è stato ucciso.

Ad indagare sono gli uomini delle forze dell’ordine di Fasano che stanno ascoltando in queste ultime ore i parenti dell’uomo ritrovato morto nell’auto sul litorale di Savelletri.

L’uomo che era residente a Locorotondo è stato sottoposto ad autopsia per comprendere i motivi che ne hanno provocato la morte.

Nell’auto non è stato ritrovato nulla che possa far pensare che l’uomo abbia deciso di suicidarsi.