Loading...

Foggia, si temeva un attentato per il forte boato. Svelato il mistero

0
275
050817-N-3488C-151 USS KITTY HAWK (CV 63), At Sea (August 17, 2005) Ð An F/A-18C Hornet from VFA-192," Golden Dragons," breaks the sound barrier alongside the USS Kitty Hawk (CV-63). The USS Kitty Hawk (CV-63) is currently under way in the 7th Fleet area of responsibility (AOR), Kitty Hawk demonstrates power projection and sea control as the world's only permanently forward-deployed aircraft carrier, operating from Yokosuka, Japan. U.S. Navy photo by PhotographerÕs Mate 3rd Class (AW) Jonathan Chandler.

050817-N-3488C-151 USS KITTY HAWK (CV 63), At Sea (August 17, 2005) Ð An F/A-18C Hornet from VFA-192," Golden Dragons," breaks the sound barrier alongside the USS Kitty Hawk (CV-63).  The USS Kitty Hawk (CV-63) is currently under way in the 7th Fleet area of responsibility (AOR), Kitty Hawk demonstrates power projection and sea control as the world's only permanently forward-deployed aircraft carrier, operating from Yokosuka, Japan. U.S. Navy photo by PhotographerÕs Mate 3rd Class (AW) Jonathan Chandler.

Sono stati in tantissimi a sentire poco fa il forte boato che proveniva dal cielo. Molti foggiani sono rimasti con il naso all’insù per capire cosa poteva aver causato quel fortissimo boato. Forse un attentato, un attacco aereo? Non avendo alcuna risposta allarmati hanno cercato di informarsi chiamando vigili urbani, quelli del fuoco, polizia. In molti si sono sintonizzati  sui canali delle tv locali e sul web, ma niente.

Solo adesso l’arcano è stato svelato dai Vigili del Fuoco che hanno comunicato alla popolazione che si trattava di un “bang supersonico” generato da qualche aereo in fase di esercitazione che, molto probabilmente, avendo superato la velocità del suono ha procurato il rumore assordante.

 

 

Loading...