breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

La donna è una serva, fischi e urla nei confronti della Santanchè a Polignano al Festival Il libro possibile

La donna è una serva, fischi e urla nei confronti della Santanchè a Polignano al Festival Il libro possibile

E’ successo di tutto a Polignano a Mare quando l’onorevole Daniela Santanchè ha dichiarato che, a suo parere, la donna deve servire il proprio uomo.

La Santanchè era ospite del festival “IL LIBRO POSSIBILE” che si è svolto a Polignano a Mare quando ad una domanda del comico e conduttore televisivo Dario Vergassola ha risposto affermando che: “Io credo che la cosa più bella che possa capitare a una donna innamorata è servire il proprio uomo”.

Vergassola aveva chiesto alla Santanchè come si sarebbe comportata se Alessandro Sallusti l’avesse chiamata perché non riusciva a trovare un bottone.

Il pubblico presente non ha apprezzato le parole dette dalla nota onorevole ed ha iniziato ad urlare e fischiare.

La Santanchè ha continuato come nulla fosse successo ed ha dichiarato che: “L’unica famiglia è quella composta di uomo e donna. I problemi di questo Paese sono cominciati quando le donne hanno pensato che amare il proprio uomo è superfluo”