breaking-news, Italia

Barletta, donna nascosta in un armadio per non prostituirsi, sfruttatore arrestato

prostituzione-165695.660x368 (1)

 

A Barletta una giovane donna rumena era costretta a prostituirsi da un uomo di 35 anni.

La donna maltrattata e costretta alla prostituzione è stata tratta in salvo dalla polizia che, contattata telefonicamente, è arrivata nell’appartamento dove la donna era segregata e l’ha liberata. All’arrivo della polizia lo sfruttatore non era presente e la donna si era nascosta in un armadio.

Lo sfruttatore, tornato a casa, ha trovato ad attenderlo la polizia. Sulle prime ha ordinato alla donna di non raccontare nulla ma la vittima non si è fatta intimorire e ha raccontato alla polizia di tutte le percosse e costrizioni subite per imporle di prostituirsi.

L’uomo ora si trova presso la Casa Circondariale di Trani mentre la giovane donna è stata accompagnata in una località segreta.