breaking-news

“Un goal contro l’Alzheimer” a Bari: programma manifestazione, date asta e torneo di calcio

"Un-goal-contro-l’Alzheimer”-a-Bari-programma-manifestazione-date-asta-e-torneo-di-calcio

Domani si svolgerà il primo atto della manifestazione “Un goal contro l’Alzheimer” con l’asta di beneficenza delle magliette dei campioni di calcio del passato o ancora in piena attività agonistica.

L’asta avverrà alle ore 11,00  in una sede insolita, ma molto frequentata, il mercato coperto di Corso Mazzini, nel quartiere Libertà, gestito dall’associazione Libero Mercato, presieduta da Vito Cassano, lieto di concedere il suo benestare all’evento .

Domani andrà all’asta alla presenza del notaio Rosangela Cotugno e di un battitore di eccezione, l’ Assessore all’Informatizzazione Tecnologica, Organizzazione e Gestione Risorse Umane della Provincia di Bari, Dott. Sergio Fanelli, la maglietta di uno di calciatori più amati della storia del Bari calcio, il leggendario Igor Protti, che ha giocato con la maglia biancorossa dal 1992 al 1996 realizzando 46 reti, 24 delle quali segnate in un’unica stagione 1995-1996 quando divenne capocannoniere delle serie A.

All’asta saranno battute anche le magliette indossate e per la manifestazione donate da Francesco Totti attuale capitano e uomo simbolo della Roma, dall’“apache” Tevez che nel suo primo anno con la Juve sta dimostrando tutto il suo immenso valore, da Rodrigo Palacio sempre più leader indiscusso dell’Inter di Walter Mazzarri, da il “Pipita” Gonzalo Higuain fortissimo attaccante del Napoli e della nazionale argentina, da Riccardo Kakà bandiera del Milan che, tornato alla squadra rossonera la scorsa estate, sta dimostrando a tutti di non essere un giocatore finito e da Maxi Lopez, Palombo, Dainelli e Nicola Legrottaglie.

Il ricavato dell’asta sarà intermente devoluto all’Associazione Alzheimer Bari onlus, presieduta dal Dott. Pietro Schino, che con Casa Alzheimer Don Tonino Bello è un punto di riferimento per chi soffre di questa tremenda patologia che sconvolge la vita non solo del malato ma dell’intera famiglia.

Il 3 marzo avrà inizio il torneo di calcio che si svolgerà al Green Park di Bari organizzato da Giosuè Monno in ricordo del papà Nicola recentemente scomparso e con il patrocinio della provincia di Bari.

Alle ore 20,00 ci sarà la partita inaugurale che vedrà calcare l’erba del Green Park a calciatori famosi che hanno indossato la maglietta biancorossa come Maiellaro, Loseto, Guastella, Terracenere, De Trizio, Bivi, Di Gennaro, Giusto, Tovalieri e giornalisti del calibro di Salomone, Tamborra, Nitti, Raimondo.

Il calcio di inizio sarà tirato dal Presidente della Provincia Francesco Schitulli e dal Sindaco di Bari Michele Emiliano. La manifestazione sarà presentata da  Michele Salomone e Patrizia Camassa.