breaking-news, Italia

Sciopero Bari, Roma e Milano mezzi pubblici 5 marzo 2014: ultime novità orari fermo

Sciopero-Bari-Roma-e-Milano-mezzi-pubblici-5-marzo-2014-ultime-novità-orari-fermo

Mercoledì 5 marzo è previsto un nuovo fermo dei mezzi pubblici in tutte le città di Italia in seguito ad uno sciopero indetto dal sindacato di categoria dell’Orsa.

Le motivazioni dello sciopero sono ascrivibili al mancato rinnovo del contratto della categoria dei dipendenti dell’aziende di trasporto pubblico che da sei anni attendono che vi sia l’accordo sul nuovo accordo tra governo e parti sociali.

Oltre al mancato rinnovo contrattuali il sindacato dell’Orsa lamenta una politica che tende a voler privatizzare le aziende di trasporto attualmente in molti comuni a partecipazione comunale o regionale.

La politica in atto del governo e delle autorità locali è quella di non investire in nuovi mezzi tecnologicamente all’avanguardia e con notevole risparmio di carburanti in attesa della vendita a privati delle aziende che gestiscono il trasporto pubblico locale.

Gli orari di fermo varieranno da città a città.

A Bari il fermo dei dipendenti aderenti al sindacato dellOrsa dell’Amtab e delle Ferrovie Calabro-Lucane e della Sud Est avverrà dalle ore 8,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alla fine dell’orario.

E’ consigliabile per tutti i baresi e chi abita nella provincia del capoluogo che utilizza il treno come mezzo di trasporto giornaliero di contattare il call center delle varie aziende prima di tentare di mettersi in viaggio per evitare il pericolo che la linea abitualmente utilizzata sia stata cancellata od abbia grossi ritardi.

A Milano il fermo dei dipendenti di Trenord e Atm avverrà dalle ore 8,45 alle 15,00 e dalle 18,00 fino alle 24,00.

Quindi treni, metro e bus nella fascia oraria di fermo potrebbero avere grossi rallentamenti e provocare molti disagi ai pendolari.

Il sindaco Pisapia ha predisposto la sospensione della area C per il giorno 5 marzo che di solito è a pagamento in modo da rendere più accessibile anche il centro cittadino e recare  meno disagi possibili ai viaggiatori.

Anche a Roma è previsto il blocco dei dipendenti dell’Atac ma al momento non sono ancora noti gli orari di fermo.