Loading...

Bari, Trasporto scolastico sempre più comodo. Ecco le fermate dello Scuolabus di competenza, basta un click

0
186
28-07-16 screenshot trasporto scolastico 1
Il trasporto scolastico a Bari fa un passo in più e viene incontro alle esigenze delle famiglie. Da oggi, accedendo alla sezione dedicata al Trasporto scolastico sul portale del Comune di Bari, ovvero dal banner “Scuolabus” nella home page del portale, ciascun genitore potrà verificare la fermata dello scuolabus di competenza ancor prima di versare la somma prevista per l’iscrizione e il ritiro dei tesserini.

Una volta iscritti al portale del Comune di Bari, si potrà accedere al link di verifica della “propria fermata” semplicemente inserendo il Codice fiscale del genitore o della persona che ha effettuato l’iscrizione; successivamente apparirà l’elenco dei figli iscritti e le relative fermate; a fianco una mappa per la geolocalizzazione e la visualizzazione della fermata. Si ricorda che, per poter verificare online la “propria fermata di scuolabus”, è necessario: procedere alla registrazione sul portale istituzionale del Comune di Bari – per quanti non l’avessero già fatto; accedere, con le credenziali acquisite in fase di registrazione, alla sezione “Guida ai servizi” del portale istituzionale – Servizi on line – link:Servizio di trasporto alunni: iscrizioni e pagamento – link: Verifica qui la fermata assegnata.

“Ad oggi sono circa 2440 i bambini per i quali è stata attivata la procedura di iscrizione al trasporto scolastico – dichiara Paola Romano – ma concederemo comunque un ulteriore lasso di tempo, dal 29 agosto all’11 settembre, in cui sarà possibile, per tutte le famiglie che non l’abbiano ancora fatto, iscriversi al servizio. Questo perché siamo consapevoli di aver avviato una riforma che ha modificato molti aspetti del servizio di trasporto scolastico, richiedendo un grande cambiamento alle stesse famiglie che devono districarsi tra molti impegni”. Nei prossimi giorni saranno disponibili anche gli itinerari svolti dagli oltre 70 mezzi impiegati, così che le famiglie possano conoscere il percorso effettuato quotidianamente dallo scuolabus dei propri figli. Questo nuovo passaggio permetterà a tutti gli utenti di non avere più sorprese in merito alle fermate e aiuterà i cittadini e gli uffici competenti a monitorare e controllare costantemente il servizio. Si precisa che da questa mattina potranno verificare la fermata di competenza solo gli utenti valutati “idonei” nella fase di richiesta di iscrizione al servizio di trasporto scolastico, ossia coloro la cui procedura di iscrizione è andata a buon fine, che dunque attendono solo la verifica della fermata per chiudere la pratica con il pagamento ed il ritiro del tesserino, che si potrà effettuare sino al 9 settembre 2016. Gli “utenti in attesa”, ovvero principalmente i “fuori bacino”, dovranno pazientare invece ancora qualche giorno. A partire da oggi, e fino al 9 settembre, gli utenti per i quali la procedura di iscrizione abbia avuto buon esito possono recarsi presso il municipio di appartenenza per: la sottoscrizione del modulo di conferma iscrizione; la consegna dell’attestazione ISEE – in corso di validità (periodo di validità 16/01/2016 – 15/01/2017); la consegna dell’originale della ricevuta di versamento; il ritiro del tesserino. Gli utenti interessati a ricevere supporto nella procedura di verifica della “propria fermata di scuolabus”, potranno rivolgersi agli operatori dei Municipi presso i quali hanno effettuato l’iscrizione. Per gli utenti in attesa di autorizzazione, la ripartizione fornirà successiva comunicazione in merito al rilascio dei tesserini e alla verifica online della “propria fermata di scuolabus”.

Loading...