Loading...

San Severo, due migranti si affrontano con i coltelli nella baraccopoli. Muore un malese

0
184

Extracomunitari-Lavoro-e1401729726280

Sfruttamento, immigrazione e disperazione. E’ questo lo scenario in cui si è consumato, ieri sera, un omicidio in una baraccopoli abitata da braccianti nelle campagne alle porte di San Severo e Rignano Garganico. Ad aver perso la vita è un ragazzo malese di 34 anni dopo un acceso litigio  con un collega di origini ivoriane.

I due uomini si sono affrontati con i coltelli e ad avere la peggio è stato il malese colpito più volte alla pancia dalle lame.  Non si conoscono le cause del litigio. Ciò che è certo è che la vittima era già moribonda appena terminata l’aggressione. Una corsa disperata fino agli Ospedali Riuniti di Foggia, ma per lui non c’era già più nulla da fare, è morto nel cuore della notte. I militari del Comando provinciale di Foggia stanno ricostruendo la dinamica e la responsabilità dell’accaduto. Intanto, l’ivoriano che ha colpito mortalmente il malese è ricoverato per lievi lesioni  all’ospedale Masselli Mascia di San Severo

 

Loading...