Bari & Dintorni

Barletta, un’altra tartaruga avvistata in fin di vita. Cosa sta succedendo nell’Adriatico?

tartaruga

Un nuovo avvistamento di tartaruga sulle nostre coste. Dopo quella salvata lungo una spiaggia salentina, questa volta il particolare avvistamento è avvenuto in mattinata a Barletta lungo le acque antistanti al braccio di Levante. Come riportato dal quotidiano locale on line “BarlettaNews” lo splendido esemplare, il cui avvistamento è stato documentato con una foto, si sarebbe lasciato spingere dalle correnti fino alla costa per arenarsi, molto probabilmente a causa delle cattive condizioni di salute. Qualcuno ha affermato che sia l’animale una volta giunto sulla costa sia morto. Non è più un caso che quest’estate i ritrovamenti di tartarughe “Caretta Caretta” stiano diventando sempre più frequenti.

Le povere bestie vengono ritrovate spesso in stato di sofferenza. Sempre in Adriatico, a Pescara, in poco più di una settimana sono state trovate morte sulla costa abruzzese circa 14 esemplari. C’è ormai da chiedersi il perché di tutto questo. Qualcosa nel mare Adriatico non va. Le cause potranno anche essere di natura biologica ma c’è il forte sospetto che la colpa sia solo dell’uomo.  La foto è stata pubblicata dal quotidiano Barlettanews.