breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Filippo Roma de Le Iene denunciato per lesioni aggravate, per intervistare Renzi avrebbe provocato frattura del gomito e di una costola ad un poliziotto

filippo-roma-imm-centrale

E’ successo il finimondo a Modena per l’inaugurazione del plesso scolastico “Mattarella” che è avvenuto alla presenza del presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Un inviato dello staff del programma “Le Iene” per cercare di intervistare il Presidente del Consiglio ha spinto un poliziotto che è caduto a terra procurandosi fratture al gomito e alla costola.

L’inviato de “Le Iene” è stato denunciato per lesioni aggravate ed è stato sentito dagli uomini della Questura di Modena.

La stessa Questura di Modena, sull’accaduto, ha rilasciato il seguente comunicato stampa: “In relazione ai fatti accaduti nella giornata di ieri, nel corso dell’inaugurazione delle nuove scuole ‘Mattarellà, la Questura precisa che in occasione dell’arrivo delle autorità presso la Scuola, personale di polizia è intervenuto al fine di evitare che la troupe giornalistica, del programma televisivo ‘Le Ienè – Mediaset”-, avvicinasse il Presidente del Consiglio, anziché posizionarsi nell’apposita area prevista per la stampa. Dal contatto scaturito, con uno dei giornalisti, un appartenente della Digos cadeva riportando frattura del gomito e di una costola. I tre appartenenti della troupe sono stati, immediatamente identificati sul posto. Al riguardo verranno espletati tutti gli accertamenti utili al fine di verificarne le eventuali responsabilità”.