breaking-news, Italia

Terremoto, nuove scosse ad Amatrice, una molta forte avvertita in tutto il centro d’Italia, la situazione

single_event_google-3-12

Nel giro di pochissimi minuti ad Amatrice e in tutto il centro d’Italia sono state avvertite tre nuove scosse, una in particolare molto violenta.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ha registrato tre movimenti tellurici dalle ore 13,41 alle ore 14,19.

Due scosse sono state di magnitudo 2.7. La terza, la più violenta di magnitudo 3.7, è avvenuta alle ore 14,19.

Oltre ad Amatrice i comuni vicini all’epicentro del forte movimento tellurico sono stati i seguenti: Accumoli in provincia di Rieti, Norcia e Cascia in provincia di Perugia e Arquata del Tronto in provincia di Ascoli Piceno.

Alle 14,40 un’altra scossa, la quarta, di magnitudo 3.2, è stata sempre avvertita ad Amatrice in provincia di Rieti.

La terra continua a tremare nei paesi duramente colpiti dal terremoto del 24 agosto.

Il commissario Vasco Errani, qualche giorno fa, ha annunciato un apposito decreto da parte del Governo per le terre terremotate: “Questo consentirà di semplificare le procedure, ma anche di avere un elemento importante di valutazione delle aziende e di certificazione che va oltre il sistema antimafia e che incrocia quanto previsto dal nuovo Codice  degli appalti. Allo stesso modo si prevede una lista per i professionisti relativa alle capacità professionali e gestionali rispetto al numero di pratiche che possono essere assunte per evitare concentrazioni eccessive che generano lungaggini”.