breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Spunta una nuova pagina Facebook “Selvaggia Lucarelli “lavora” in tangenziale”, la furiosa risposta della blogger

1458910258278.JPG--selvaggia_lucarelli_vede_salvini_e_svalvola__quella_frase_sui_morti_e_sulla_isoardi

 La blogger più famosa d’Italia Selvaggia Lucarelli ha scoperto l’esistenza di una pagina Facebook intitolata “Selvaggia Lucarelli “lavora” in tangenziale”.

La blogger nella pagina passa come una prostituta e la copertina della stessa pagina è un fotomontaggio che ritrae Selvaggia Lucarelli che indossa abiti succinti.

Selvaggia Lucarelli ha subito chiarito che intraprenderà le azioni legali più opportune per far cancellare quanto prima la pagina Facebook a suo nome.

La Lucarelli ha anche detto di aver cercato in tutti i modi di far cancellare la pagina Facebook chiedendo l’assistenza del supporto di Facebook senza per il momento riuscirvi.

La famosa blogger ha anche spiegato l’accaduto sulla sua seguitissima pagina Facebook con il seguente messaggio: “Per far rimuovere pagine come queste io posso solo andare da un avvocato. Amici di Facebook, il giorno in cui dovrete cominciare ad assumervi le vostre responsabilità è sempre più vicino. E i suicidi (anche) sulla vostra coscienza sono solo all’inizio, fidatevi. Peccato. Con una policy seria e responsabile sarebbe il social network più bello di sempre”.

La Lucarelli ha poi anche precisato che: “Il problema serio è che se fai passare questo, fai passare anche il messaggio che questo linguaggio sia normale e consentito. E lo stai dicendo a ragazzini di 15 anni. Morale: stai educando una generazione a questo”.