Bari & Dintorni, breaking-news, Italia

Aeroporto di Palese, momenti di terrore su aereo Ryanair Bergamo – Bari, durante la fase di atterraggio il velivolo riprende improvvisamente quota

volo-ryanair-colpito-da-fulmine-522458-660x368

Paura e tensione sul volo Ryanair Bergamo – Bari di venerdì scorso che intorno alle 23,00 doveva atterrare all’aeroporto del capoluogo pugliese ma per grossi problemi il comandante aveva deciso di non effettuare più la manovra.

L’aereo era arrivato a Bari con qualche minuto d’anticipo rispetto all’orario d’arrivo e il comandante aveva attivato le procedure di atterraggio.

Il Boeing 737-800 era pieno di passeggeri quando l’aereo che era in fase di atterraggio ha ripreso quota dirigendosi improvvisamente verso il mare.

Il comandante del velivolo ha reso noto ai passeggeri che “aveva deciso di non atterrare nell’aeroporto di Bari”, senza dare ulteriori spiegazioni.

Il comandante aveva anche specificato che al momento non era possibile indicare la nuova destinazione.

I numerosi passeggeri hanno iniziato ad agitarsi ed ad aver paura che qualcosa di imprevedibile era successo.

Dopo alcuni interminabili minuti gli assistenti di volo hanno fatto chiarezza sull’accaduto avvisando i passeggeri che l’atterraggio su Bari non era potuto avvenire per il forte vento che però il comandate aveva deciso di riprovare la procedura.

L’aereo finalmente è riuscito ad atterrare all’aeroporto di Bari alla 23,15.