breaking-news, Italia

Tragedia in un famosissimo albergo, 27enne si lancia nel vuoto dalle scale, morto sul colpo

 

 

Una tragedia quella avvenuto all’hotel Royal della provincia di Brescia dove un ragazzo di 27 anni , dopo aver litigato con un amico  ha deciso di farla finita.

Con una mano ha mandato in frantumi la porta a vetri dell’ingresso del Royal ed è salito precipitosamente su per le scale riuscendo a seminare i dipendenti dell’ hotel che gli correvano dietro.

Poi, arrivato al terzo piano si è lanciato nel vuoto dalle scale di sicurezza esterna.

 

Il volo e l’impatto con il suolo non gli ha dato scampo.

Il ragazzo non alloggiava all’hotel ma si trovava a passare li per caso durante la passeggiata con l’amico.

Quest’ultimo interrogato dagli inquirenti ha confermato la versione dei fatti

 

Il direttore dell’ albergo, Marino Patruno ha dichiarato: «Ci dispiace innanzitutto per la vita perduta di un ragazzo. I nostri dipendenti appena hanno sentito il rumore dei vetri in frantumi si sono lanciati alla ricerca dell’intruso ma in un albergo grande è facile far perdere le proprie tracce».