Loading...

Bari, compra un biglietto per un volo che non esiste, lo scopre solo il giorno della partenza di notte all’aeroporto

0
371
Germanwings-paura-e-malori-a-bordo-su-aerei-diretti-a-Venezia-e-Roma

Una donna che doveva andare a trovare il figlio aveva da tempo comprato il biglietto del volo ma la notte della partenza all’aeroporto di Bari si è sentita rispondere così: “Siamo spiacenti, ma non c’è alcun volo per Tel Aviv”.

La donna doveva andare a riabbracciare il figlio Ivan e conoscere la ragazza israeliana e la sua famiglia. Il 14 giugno scorso la madre in compagnia del figlio avevano acquistato il biglietto per il volo M4146 Bari-Tel Aviv per il 17 agosto.

La partenza era prevista all’1,30 l’arrivo per le 5,20.

La compagnia era la Mistral Air i Poste Italiane. Ma una volta arrivata all’aeroporto la donna ha scoperto di essere l’unica passeggera di un volo che non c’era.

La compagnia aveva cancellato il volo senza comunicarlo.

Loading...