Puglia, si fingeva amico di famiglia per abusare della figlia 14enne, orco 48enne a domiciliari

0
1390

Per un anno un operaio di 48 anni, del quale non sono state rese note le generalità, ha violentato una ragazza di 14enne figlia di suoi amici.

La violenza è stata perpetrata tra il 2016 e il giugno 2017 in un paese in provincia di Brindisi. L’uomo è stato fermato, ora è agli arresti domiciliari.

L’operaio 48enne viveva nella stessa città dove è stata perpetrata la violenza.

La presunta violenza era stata denunciata dagli stessi genitori della ragazza. L’uomo autore dei presunti abusi è stato fermato ieri mattina.

I genitori della ragazza si fidavano cecamente del 48enne e non pensavano che il loro assenza poteva trasformarsi in un orco.

loading...