Era bestie impazzite parla la donna violentata a Rimini, i quattro nordafricani hanno le ore contate

0
2041

E’ ancora sotto choc la 26enne violentata dai quattro nordafricani nella notte tra venerdì e sabato scorso.

La donna racconta come si sono avvicinati i violentatori: “Volevano attaccare bottone, poi ci hanno portato sulla spiaggia e hanno cominciato a picchiarci. Sembravano bestie impazzite”.

Il suo compagno è stato prima malmenato e poi picchiato. I due volevano scattare qualche foto in riva la mare di Rimini prima di ritornare in Polonia.

Il ragazzo spiega: “Cercavo di capire cosa volevano quei ragazzi, quando l’ho capito è stato troppo tardi, mi hanno colpito con una bottiglia…”.

I due hanno confermato che i quattro aggressori  “avevano la pelle olivastra e sembravano nordafricani”.

Il trans peruviano aggredito e violentato subito dopo ha fornito alle forze dell’ordine la stessa descrizione della sfortunata coppia di ragazzi.

I due ragazzi sono ancora ricoverati. Intanto sembra che il branco abbia le ore contate la polizia sembra che sia sulle loro tracce.

L’inaudita aggressione è avvenuta intorno alle 4 di mattina. I Quattro nordafricani hanno prima picchiato il ragazzo, poi hanno abusato della ragazza su un pattino.

Il branco ha agito sotto l’effetto di droga e alcol.

loading...