Bari & Dintorni

Puglia ennesima tragedia in mare uomo annega, inutile il tentativo di alcuni bagnanti di salvarlo

 

Nel primo pomeriggio ennesima tragedia in mare di questa lunga estate pugliese. Un uomo di 53 anni è annegato forse dopo aver accusato un malore.

Inutile è stato il tentativo di alcuni bagnanti di salvare l’uomo. Il 53enne si chiamava Leonzio Nestola ed era i Copertino.

La tragedia si è consumata sulla spiaggia di Sant’Isidoro. I bagnanti hanno chiamato i soccorsi che sono arrivati dopo qualche minuto ma hanno potuto solo constatare la morte dell’uomo.

Sul posto sono arrivati per i rilievi di rito i carabinieri di Nardò.