Puglia, donna molestata con foto osè e spinte allusioni, dopo mesi di indagini individuato stalker, era un collega di lavoro

0
366

Una donna è stata ripetutamente contattata sui social con messaggi privati nei quali veniva descritto perfettamente come si vestiva, si faceva riferimenti alle sue abitudini ed inoltre molto spesso veniva molestata con foto osè.

La donna si chiama Viviana Muscara ha 35 anni e vive a Zollino piccolo paesino in provincia di Lecce.  La 35enne lavorava presso una nota ditta farmaceutica della sua città ma da luglio 2015 a maggio 2016 ha dovuto subire tantissime molestie.

Con profili falsi come Andrea Pirro, o Ale Wind e infine Alessandro Wind, un uomo continuava a molestare la 35enne.

Dopo quasi un anno di terrore la donna ha avuto il coraggio di denunciare il tutto ai Carabinieri. Dopo qualche mese di indagini le forze dell’ordine sono riusciti ad individuare lo stalker che sarebbe un collega di lavoro della 35enne.

Loading...