Puglia scena da film, si presenta in ospedale con le doglie, la mandano via, partorisce nel parcheggio aiutata da un vigilante

0
1214
Lecce, uomo evade arresti domiciliari, esce di casa ma viene investito mentre attraversa la strada Nelle prime ore di stamane un uomo che era agli arresti domiciliari è uscito di casa ma è stato investito mentre sulle strisce pedonali attraversava la strada. Il singolare evento è avvenuto a Lecce alle prime ore di stamane. L’uomo che è stato travolto dall’auto ed è agli arresti domiciliari si chiama G.C. ed ha 61 anni. L’uomo è stato investito da un ragazzo di 26 anni che era alla guida di un Opel Corsa. L’evento è avvenuto a Lecce alle 6 di stamane in viale della Repubblica. L’uomo è stato subito soccorso e trasferito al “Vito Fazzi” di Lecce dove i medici lo hanno medicato e gli hanno riscontrato diverse fratture. Sul posto dell’incidente sono intervenuti anche gli uomini della polizia municipale.

Una donna si è presentata in ospedale alle 6 di stamane all’ottavo mese e mezzo di gravidanza. La giovane donna aveva le doglie in corso ma per l’imminente chiusura del punto nascita, è stata mandata via e dirottata in un altro ospedale.

La donna ha partorito nel parcheggio del plesso ospedaliero. L’incredibile scena è avvenuta all’ospedale di Casarano dove i medici del punto nascita che chiuderà il prossimo 3 ottobre, hanno mandato via la donna dirottandola all’ospedale di Tricase.

Ad aiutare a partorire la povera donna è stato un vigilante della struttura che si è inventato sul memento ostetrico.

La bambina è nata e sta bene come la sua mamma.

loading...