breaking-news, Italia

Diretta oggi Inter-Napoli Cricfree e LiveTv streaming gratis: partita live su Sky Go

Diretta-oggi-Inter-Napoli-Cricfree-e-LiveTv-streaming-gratis-partita-live-su-Sky-Go

Oggi, 26 aprile 2014, alle ore 20,45 allo stadio “Meazza” di Milano (in diretta streaming su LiveTv) si giocherà il terzo anticipo della trentacinquesima giornata di campionato tra Inter e Napoli.

Quanti ricordi nella mente dei due allenatori oggi si accavalleranno.

Rafa Benitez, attuale allenatore del Napoli, torna a Milano dove ha vissuto la prima esperienza come mister in Italia ma senza mai essere amato, perché fu il successore del portoghese Mourinho, che lasciò l’Inter dopo il fantastico “triplete”, restando per sempre nella storia nerazzurra.

Rafa  non riuscì a conquistare le simpatie di Moratti in primis e di tutta la tifoseria ma riuscì a vincere un torneo prestigioso come la Coppa Intercontinentale.

Anche Walter Mazzarri, allenatore dell’Inter, incontra oggi il suo recente passato essendo stato per quattro anni indimenticabili l’allenatore del Napoli conquistando due qualificazioni in Champions League, una Coppa Italia e perdendo la finale della supercoppa italiana contro la Juventus.

Il passato è passato oggi però i due allenatori dovranno pensare al presente che per il Napoli significa conquistare la certezza della qualificazione alla prossima edizione della Champions League difendendo il terzo posto dalle avance della Fiorentina .

L’Inter, invece, deve puntare alla conquista matematica della qualificazione per l’anno prossimo in Europa League.

A quattro giornate dal termine si iniziano a tirare le somme di un’intera stagione che sia per l’Inter che per il Napoli è stata molto incerta, con alcune soddisfazioni e anche con cocenti delusioni.

La squadra partenopea, data ad inizi di stagione come una delle possibili candidate alla conquista dello scudetto contro la super favorita Juventus, ha pagato lo scotto del cambio dell’allenatore e di molti giocatori fondamentali della rosa comunque alla fine disputando un’ottima Champions League e conquistando una finale tutta da giocare di Coppa Italia.

L’Inter al contrario della squadra napoletana non ha stravolto la propria rosa ma gradualmente sta cercando di inserire tasselli di qualità come il “profeta” Hernanes.

Questa stagione per i nerazzurri è da ricordare perché ha visto la fine dell’era Massimo Moratti e l’avvento alla presidenza del magnate tailandese Enric Thoir.

L’Inter è riuscita nella scorsa giornata a vincere un’importantissima gara contro il Parma che ha permesso alla squadra nerazzurra di distaccare i ducali in classifica e di poter puntare alla qualificazione in Europa League che significherebbe il ritorno, dopo un anno di purgatorio, in Europa dei nerazzurri.

Il Napoli nell’ultima giornata disputata ha pareggiato in Friuli contro l’Udinese in seguito alla oramai solito errore difensivo.

Il big match della trentacinquesima giornata sarà trasmesso in diretta televisiva sui canali digitali di Sky Calcio e Premium Calcio visibile solo per abbonati.

In diretta streaming la gara potrà essere visibile scaricando le applicazioni di Premium Play e Sky Go per dispositivi mobili come smartphone (iphone, Galaxy, Nokia ed altri modelli) e tablet (iPad e iPod) con installato Android e Pc portatili e fissi con sistema operativo Windows e Mac.

In streaming gratis la gara potrà essere seguita sui siti di LiveTv, Cricfree e Rojadirecta, ma di questi siti non si è a conoscenza se hanno acquistato o  meno i diritti alla trasmissione del match tra Inter e Napoli.

L’aggiornamento in tempo reale del risultato potrà essere  seguiti ai seguenti link: www.livescore.it e www.diretta.it .

Qui Inter: l’allenatore Walter Mazzarri non potrà contare sulla difesa titolare perché out Rolando e Samuel a causa di squalifica, e Jaun Jesus infortunato.

Non ci sarà anche l’esterno destro Jonathan ancora alle prese con infortunio e Alvarez.

Mazzarri schiererà l’Inter con il modulo 3-5-2. Con Handanovic tra i pali, la difesa del tutto rivoluzionata con il ripescaggio di Hugo Campagnaro il debutto stagionale di Andreolli e la riconferma di Andrea Ranocchia, a centrocampo sulle fasce giostreranno l’ex torinese D’Ambrosio e il giapponese Nagamoto, a centrocampo il profeta Hernanes libero di impostare il gioco della squadra nerazzurra con l’aiuto di Cambiasso e Kovacic.

In attacco ancora una volta confermata la coppia argentina formata dal giovane Icardi pupillo di Mazzarri e Rodrigo Palacio.

Niente Napoli dal primo minuto per Fred Guarin e Diego Milito che dovranno accontentarsi della panchina.

Qui Napoli: ottime notizie per Rafa Benitez al centro dell’attacco torna l’uomo più rappresentativo della squadra napoletana el “Pipita” Gonzalo Higuain.

Non saranno della partita il portiere brasiliano Rafael non ancora completamente ristabilito e Christian Maggio.

Squalificato Fernandez. Il Napoli si schiererà con il solito modulo 4-2-3-1 con Reina tra i pali, in difesa saranno schierati sulle fasce Henrique e Ghoulam, al centro della difesa saranno schierati Britos al posto di Fernandez e Albiol, a centrocampo l’ex Verona Jorginho sarà assistito dallo svizzero Inler, i trequartisti saranno lo spagnolo Callejon, il ceco Hamsik ancora a secco nel 2014 e Mertens, in attacco Higuain.

Ecco le probabili formazioni di Inter e Napoli che si affronteranno alle ore 20,45 allo stadio “Meazza”:

Inter (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Andreolli; D’Ambrosio, Hernanes, Cambiasso, Kovacic, Nagatomo; Icardi, Palacio. A disp.: Carrizo, Castellazzi, Zanetti, Taider, Kuzmanovic, Guarin, Botta, Milito. All.:Mazzarri

Napoli (4-2-3-1): Reina; Henrique, Britos, Albiol, Ghoulam; Jorginho, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. A disp.: Doblas, Colombo, Reveillere, Mesto, Zuniga, Radosevic, Behrami, Dzemaili,Insigne, Zapata, Pandev. All.: Benitez .