Loading...

“Pasqua col botto” sul Waterfront di San Girolamo – Fesca, incidente e fuochi d’artificio, rovinata la nuovissima pavimentazione del lungomare  

0
188

Riportiamo il comunicato stampa del Consigliere Davide De Lucia, Portavoce del Movimento 5 Stelle del Municipio 3 Città di Bari: “Parlo in qualità di residente e di consigliere, membro di opposizione della commissione con deleghe a Sicurezza Legalità e Viabilità. Per molti abitanti di San Girolamo e Fesca non esiste tranquillità neanche a pochi giorni dalla Pasqua. Quasi ogni anno, al termine delle festività natalizie, i botti di fine anno non mancano, nonostante i limiti imposti dall’ordinanza sindacale. Ricordo anche il mio appello alla sicurezza lanciato nel gennaio 2016 quando, uscito dalla mia abitazione, trovai il mio scooter squarciato dai petardi, forse per mano di vandali. A distanza di 2 anni e nonostante le tante richieste di prevenzione di questi spiacevoli episodi, la qualità della vita in questa zona per chi la vive non sembra migliorare.

Ieri, venerdì 30 marzo, noi residenti di Fesca abbiamo vissuto un doppio fastidio nelle prime ore della sera: un incidente automobilistico ha infatti bloccato l’angolo tra via Riccardo Zandonai e via Vincenzo Bellezza, formando un “tappo” di automobili proprio nell’unica strada a senso unico ancora percorribile (le altre sono chiuse da molti mesi per i lavori sul lungomare). Quindi, non esistendo altre strade attualmente praticabili in quel senso di marcia, i residenti di via Teodoro e di via Bodini ieri sera non hanno potuto recarsi alle loro abitazioni in automobile per tutto il tempo di permanenza dell’incidente. A questa criticità si sono aggiunti dei suoni, simili a boati, accompagnati da fumi, provocati a quanto sembra da petardi ludici che brillavano proprio in prossimità del cantiere waterfront. Uno spiacevole spettacolo che ha fatto innescare le sirene di diversi antifurti negli appartamenti circostanti. Inoltre questi suoni spesso spaventano gli animali domestici.

Qui serve prevenzione, ma oramai sono anni che io, insieme ad alcuni residenti della zona, chiedo la risoluzione dei problemi legati alla viabilità ed alla sicurezza di queste vie, ma ahimè migliorie non se ne vedono”.

Loading...