Brindisi striscione contro carabiniere che ha accusato due colleghi di aver picchiato a morte Stefano Cucchi, “Per l’infame nessuna pietà, sei la vergogna della città”

0
273

Uno striscione è  comparso su una cavalcavia di Brindisi per poche ore poi è stato tolto. Lo striscione era contro Francesco Tedesco, il carabiniere brindisino che ha accusato altri due suoi colleghi di aver picchiato a morte Stefano Cucchi.

Lo striscione riportava la seguente scritta Per l’infame nessuna pietà, sei la vergogna della città”.

A rimuovere lo striscione ci hanno pensato gli uomini della Digos di Brindisi che ora stanno indagando sull’accaduto.

Francesco Tedesco è stato sospeso dal servizio ed è tornato a vivere nella sua Brindisi. Sembra che non sia la prima volta che a Brindisi compaiono scritte del genere contro il carabiniere.