Loading...

Uccise l’uomo che la violentò e minacciò la figlia accoltellandolo nelle parti intime, condannata a 10 anni

1
124

Una donna non ha mai perdonato l’uomo che l’aveva violentata e aveva minacciato ripetutamente la figlia.  La donna che si chiama Roxanne Eka Peters decise di vendicarsi del suo violentatore Grant Cassar di 51 anni.

Fissò un appuntamento e poi lo accoltellò al cuore e ai genitali. Non contenta trascinò il corpo dell’uomo, legato alla sua auto, per circa un chilometro.

La donna ha sempre asserito che quello che non ha mai perdonato al suo violentatore furono anche le minacce alla figlia.

La Corte Suprema di Brisbane in Australia ha condannato la domma a 10 anni di reclusione m con la buona condotta la 35enne potrebbe ritornare ad essere liberà già dal 2020.

Loading...

1 commento

Comments are closed.