Loading...

Uccide la moglie a martellate e ne nasconde il corpo in una buca, poi prepara la cena a figli

0
264

Il 35 enne Christofer Kerrell si è reso responsabile di un atto tremendo, ha ucciso la moglie a martellate. L’uomo ha prima picchiato la donna, poi ha iniziato a colpirla più volte con un martello provocandone la morte.

La moglie aveva 28 anni ed era la madre dei suoi due figli. L’uomo ha poi avvolto in un lenzuolo il corpo della moglie trasportandolo nel bagaglio dell’auto.

Il corpo della donna è stato sepolto in una buca nella fattoria della madre dell’omicida. In macchina c’erano anche i bimbi, ignari che nel portabagagli c’era il corpo della madre.

Una volta tornato a casa l’uomo si preparato una tazza di the e poi la cena per se e per i bimbi.  In poche ore le forze dell’ordine della zona hanno iniziato le ricerche della donna.

L’uomo è riuscito a far finta di nulla. Kerrell è stato incastrato da una ricerca fatta sul suo cellulare su come far sparire le macchie di sangue.

Poi da un messaggio della moglie inviato prima di morire alla sorella: “è andato nel capanno e ha preso un martello”.

Loading...