Loading...

Violentata dal padre decide di diventare un uomo, ma dopo 15 anni si pente

0
611

Una storia terribile quella di Lee Harries .

L’uomo, in realtà era nato donna ma, in seguito ai continui abusi da parte del padre, non riusciva più ad accettare il proprio corpo e così, dopo alcuni anni, si era convinto di voler diventare uomo.

Lee riteneva, inconsciamente, che quello fosse l’unico modo per cancellare il suo passato e riuscire così a dimenticare anni di violenze perpetrate ai suoi danni dal padre.

Lee Harries, nato Debbie Karemer, ha cambiato sesso ma dopo alcuni anni si è dichiarato pentito e ha così dichiarato: «Non ero un trans, ma una donna che soffriva del disturbo da stress post traumatico”.

Ora che ha capito che la sua vera natura è quella di donna vuole rifare l’operazione inversa e riavere il suo corpo di donna.

La donna, che non è cresciuta con il padre ma lo ha rincontrato quando aveva 14 anni, ora ha chiaro il suo pensiero ed è determinata a ritornare donna.

Ha voluto farsi forza e raccontare a tutti la sua tragica storia che le auguriamo abbia un lieto fine.

Loading...