Loading...

Bambina down rifiutata da sette famiglie, viene adottata da un uomo single

0
64

Un uomo, single è diventato papà dopo aver adottato una bambina down.

La bambina, che in precedenza era stata rifiutata da sette famiglie, si è ritrovata con un papà speciale.

L’uomo, Luca Trapanese, è diventato  il suo papà dopo che la mamma naturale l’aveva abbandonata.

Successivamente sette famiglie avevano detto no all’adozione di una bambina down finchè Luca Trapanese non l’ha adottata.

L’uomo ha così spiegato le sue motivazioni al corriere del mezzogiorno: “Un figlio disabile non è una opportunità di serie b, ma una scelta consapevole rispetto alla mia vocazione e alle mie capacità”.

Luca ha anche aggiunto: “Non avevo nessuna paura di adottare un bambino disabile. Era un’idea maturata in passato, con il mio compagno Eduardo, dal quale poi però mi sono separato. In realtà prima pensavamo di ricorrere a una madre surrogata, poi capimmo di poter dare un’opportunità a un bambino difficile da collocare. Da quando avevo 14 anni faccio volontariato e lavoro con disabili e quindi ritenevo di avere gli strumenti adatti per farlo. Dopo la separazione con il mio compagno, è stata l’opzione che per me ha prevalso. Così ho fatto richiesta nel registro speciale che consente ai single di adottare in condizioni particolari”.

Luca Trapanese ha fondato nella sua città,  Napoli, due associazioni: “A ruota libera”, e “La casa di Matteo”, dunque è impegnatissimo nel sociale e spera che da grande anche la sua bambina lo affiancherà in queste attività.

Loading...